Menu

Cambiamenti climatici: i Ceo delle fossili guadagnano più di quanto investono gli Usa

  • Scritto da Anna Tita Gallo

moneytoburnNegli ultimi 5 anni i dirigenti delle più grandi società del comparto delle fossili degli Usa hanno guadagnato circa 6 milardi di dollari. Un report dell’Institute for Policy Studies prende in esame i salari delle 5 figure che ricoprono le poltrone più in alto di 30 società delle fossili, che hanno guadagnato in totale 5,97 mld di dollari tra il 2010 e il 2014. 

Eni scopre maxigiacimento di gas nel Mediterraneo. Schiaffo alle rinnovabili

  • Scritto da Anna Tita Gallo

piattaformaoffshoreUna scoperta di gas di rilevanza mondiale nell'offshore egiziano del Mar Mediterraneo”: così Eni annuncia la novità, un giacimento di gas offshore trovato presso il prospetto esplorativo denominato Zohr con un potenziale di risorse fino a 850 miliardi di metri cubi di gas in posto (5,5 miliardi di barili di olio equivalente) e un’estensione di circa 100 km quadrati.

Cambiamenti climatici, Citibank: combatterli non comporta costi ulteriori, anzi fa risparmiare

  • Scritto da Anna Tita Gallo

citibank 600Un report della Citi Global Perspectives & Solutions (GPS), divisione della Citibank, la terza banca più grande degli Usa, illustra 2 scenari in relazione ai cambiamenti climatici e i relativi costi/benefici: “Inaction”, che prende in esame la situazione nel caso continuassimo sulla vecchia rotta, “Action”, che invece contempla la transizione verso un mix energetivo low-carbon.

#Parigi2015: stop ai crimini climatici, appello alla mobilitazione di massa

  • Scritto da Anna Tita Gallo

freezefossilfuelArtisti, giornalisti, scienziati ed esponenti del mondo accademico, tutti a firmare un appello contro la schiavitù e l’apartheid, passando per la lotta ai cambiamenti climatici. Ci sono anche Desmond Tutu, Vivienne Westwood, Naomi Klein e Noam Chomsky tra i firmatari. Il tutto in vista dell’appuntamento Onu di Parigi a dicembre.

Cambiamenti climatici: negarli è il pretesto per sottovalutarli e non agire

  • Scritto da Anna Tita Gallo

incendi“Atmosphere of Hope: Searching For Solutions to the Climate Crisis” di Tim Flannery è uno degli ultimi libri in cui si analizzano gli effetti dei cambiamenti climatici, evidenziando come non si tratti di considerazioni astratte ma di eventi che sono ogni giorno davanti ai nostri occhi. Ondate di calore, morti precoci, siccità: il mondo sta cambiando ma non ce ne rendiamo conto.

Turismo, fa rima con occupazione e sharing economy? Intervista a Luciano Sbraga, Fipe

  • Scritto da Anna Tita Gallo

fipe2

Mentre ormai l’estate volge al termine, abbiamo chiesto a Luciano Sbraga, Direttore Ufficio Studi Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) alcune considerazioni sulla situazione del comparto turistico in Italia, tra luoghi comuni e dati ufficiali. Parliamo di contratti e occupazione, ma anche di viaggiatori. Impossibile, quindi, non affrontare tematiche come la sharing economy e le scelte sempre più green dei turisti.

Decarbonizzazione: accordo tra Germania e Brasile in vista di #Parigi2015

  • Scritto da Anna Tita Gallo

forestapluvialeLa Germania e il Brasile lavoreranno insieme per promuovere la campagna di decarbonizzazione globale dell’economia. E’ una delle dimostrazioni più recenti degli impegni presi dai vari Paesi leader del mondo - almeno sulla carta - in vista della conferenza Onu di Parigi di dicembre 2015.

Chi siamo

Network