Menu

mercato cosmetici naturaliIl mercato dei cosmetici bio e naturali sta crescendo al ritmo di 1 miliardo di dollari all'anno. Il giro d'affari globale è di ben 10,4 miliardi di dollari per quanto riguarda il 2013. A tirare le somme del mercato della cosmesi naturale è la società inglese Organic Monitor.

Nel rapporto sono stati presi in considerazione sia i cosmetici certificati come biologici sia i cosmetici considerati naturali per l'assenza di sostanze di sintesi industriale come parabeni e ftalati.

Il mercato della cosmesi naturale esprime la propria massima forza negli Stati Uniti, dove ha un valore pari a quasi la metà dei ricavi globali. Anche l'Italia si trova comunque in una buona posizione, dato che il mercato italiano dei cosmetici bio e naturali si classifica al terzo posto in Europa.

Quello della cosmesi green è un mercato molto variegato. Sarebbe ormai giunto il momento di armonizzare gli standard e proprio per questo motivo si sta studiando un nuovo progetto Iso a cui però l'industria non sarebbe favorevole, poiché troppo debole.

A parere di Organic Monitor in ogni caso qualsiasi tipo di standard dovrebbe guadagnare innanzitutto la fiducia dell'industria. Il mercato green dei cosmetici a livello internazionale non riguarda soltanto piccole aziende votate fin da subito al naturale, ma anche già note multinazionali che seguendo i trend attuali hanno deciso di proporre linee cosmetiche alternative o di migliorare la formulazione dei prodotti già esistenti, eliminando le sostanze più controverse.

Marta Albè

Leggi anche:

Germania: cresce il mercato della cosmesi naturale

Canapa: riportare in Italia la filiera per creare cosmetici bio e bonificare terreni inquinati

GreenBiz.it

Network