Menu

danimarca biologico

La Danimarca potrebbe diventare il promo Paese 100% bio del mondo. Secondo Organic Denmark, un’associazione di imprese, agricoltori e cittadini, infatti, i consumatori danesi sono i più attenti alla scelta bio negli acquisti quotidiani.

L’8% di tutti i prodotti venduti in Danimarca è bio. Una percentuale che è già diventata la più alta in Europa. Inoltre, le esportazioni del biologico danese sono salite del 200% dal 2007 ad oggi.

Il Governo danese si sta impegnando ad aumentare l’offerta bio della nazione. Lo scorso anno il ministro dell’alimentazione, dell’agricoltura e della pesca ha pubblicato un piano molto ambizioso per raddoppiare la superficie dedicata all’agricoltura naturale entro il 2020 rispetto ai livelli del 2007.

Inoltre il Governo ha deciso di investire dal punto di vista economico sul proprio piano destinato al biologico, mettendo a disposizione 400 milioni di corone danesi (pari a circa 53 milioni di euro).

C’è di più. Infatti la Danimarca è intenzionata a raggiungere l’obiettivo del 60% di ingredienti bio serviti nelle mense delle istituzioni pubbliche, delle scuole e degli ospedali, che mettono a disposizione dei cittadini 800 mila pasti al giorno.

Secondo Food Revolution, lo stato si trova davvero sulla buona strada da questo punto di vista e rappresenta uno dei Paesi europei più all’avanguardia nel settore del biologico. Il Governo crede che la Danimarca potrà dare il buon esempio a tutta Europa e ha sottolineato che i propri obiettivi sono i più ambiziosi in Occidente.

danimarca biologico

Fonte foto: Food Revolution

Ecco alcuni dei passi verso il traguardo 100% bio che la Danimarca vuole mettere in atto o sta già compiendo:

1) Investire 3,3 milioni di euro per promuovere le vendite sul mercato interno nei prossimi anni.
2) Semplificare il regolamento sul biologico.
3) Sovvenzionare la transizione al biologico delle aziende agricole convenzionali.
4) Il Dipartimento della Difesa sta già servendo più cibo bio nelle proprie mense.
5) Il Ministero dell’Istruzione sta programmando l’inserimento nelle scuole di lezioni sull’agricoltura biologica e sui suoi benefici.

La Danimarca vorrebbe raggiungere l’obiettivo 100% bio il più presto possibile. Ma ci sono altri Paesi, in particolare alcuni Stati dell’India, che stanno procedendo verso lo stesso traguardo, con il Bhutan e il Sikkim in prima linea. Chi si aggiudicherà il primato internazionale?

Marta Albè

Leggi anche:

Network