Menu

Enel non importerà più carbone dalla Colombia. Quando un piano di chiusura delle centrali?

  • Scritto da Anna Tita Gallo

centralenelbrindisiEnel non importerà più carbone dalla Colombia. L’annuncio è arrivato dall’ad Francesco Starace durante l’assemblea annuale degli azionisti. Il percorso del carbone fino al nostro Paese era infatti segnato da gravi violazioni dei diritti umani e da crimini perpetrati dalle unità paramilitari, come sottolineano da Re:Common, che parla di "carbone insanguinato"

Rinnovabili da record in Germania: l'85% di energia consumata in un giorno proviene da fonti pulite

  • Scritto da Anna Tita Gallo

greenenergybihIl 30 aprile la Germania ha fatto registrare un nuovo record nazionale relativo all'utilizzo di energie rinnovabili. Fino a tutta la giornata del primo maggio l'85% dell'energia consumata nel Paese è stata infatti generata da eolico, solare, biomasse e idroelettrico.

Fotovoltaico: il progetto Enea per una nuova filiera industriale in Italia

  • Scritto da Anna Tita Gallo

ampereSi chiama “AMPERE” (Automated photovoltaic cell and Module industrial Production to regain and secure European Renewable Energy market) il progetto finanziato dall’Ue che punta a sviluppare nel nostro paese una filiera industriale in grado di produrre celle fotovoltaiche super efficienti e low cost e riconquistare competitività nel settore. Partecipano in Italia ENEA, CNR-IMM di Catania, la PMI Rise Technology e 3SUN del gruppo capofila Enel Green Power.

Mini eolico: il concorso dell’Università di Trento che premia l’innovazione

  • Scritto da Anna Tita Gallo

smallwindturbineL’Università degli Studi di Trento, con il supporto di Sisvel, Metroconsult e Fierecongressi, lancia il concorso d’idee internazionale “In-Vento | Design & Innovation Award”. L’obiettivo è quello di selezionare idee capaci di coniugare il design, l’innovazione tecnologica e l’ingegneria per la produzione di energia elettrica con il micro-eolico.

In Australia il parco solare con sito di stoccaggio più grande del mondo

  • Scritto da Anna Tita Gallo

lyongroupEntro fine anno in Australia, nella regione della Riverland, sorgerà un grandissimo parco solare che comprende anche un ampio sito di stoccaggio di energia. Valore: 1 mld di dollari. Una svolta per un Paese che fatica a dare alle rinnovabili l’importanza che dovrebbero avere nel mix energetico

Trump firma il via libera alle fonti fossili. Addio al Clean Power Plan di Obama

  • Scritto da Anna Tita Gallo

trumpcarboneAlla fine ciò che tanto si temeva è accaduto: Donald Trump ha firmato un ordine esecutivo che ribalta tutte le politiche climatiche messe a punto dall’ex presidente Barack Obama. Il fulcro di questa mossa – che arriva dopo il via libera alla costruzione dell’oleodotto Keystone XL – è il rilancio delle fonti fossili per ottenere l’indipendenza energetica.

Gse, oltre un terzo dell’energia in Italia è rinnovabile. Dal 2017 meno oneri in bolletta

  • Scritto da Anna Tita Gallo

spinagreenIl Gse ha pubblicato il "Rapporto delle attività" 2016, da cui emerge che ormai oltre un terzo dell’energia elettrica prodottain Italia  è “verde” (106 TWh). In totale sono stati erogati 15,9 miliardi di incentivi. Per ogni 10 kWh consumati più di 3 sono stati prodotti dalle rinnovabili: i quasi 106 TWh corrispondono ai consumi elettrici di 5 regioni come il Lazio.

Chi siamo

Network