Menu

100usaGli Stati Uniti puntano a diventare sempre più all'insegna delle rinnovabili. Carbone, petrolio e gas naturale entro il 2050 dovranno essere sostituiti con l'energia prodotta grazie all vento, all'acqua e al sole.

Si chiama The Solutions Project la roadmap messa a punto da un team di scienziati dell'Università di Stanford che ha un solo obiettivo: trasformare gli Usa in un paese rinnovabile al 100%.

La motivazione principale è quella di limitare l'impatto negativo che l'aumento globale delle temperature (provocato dai gas serra legati alle fonti fossili) ha sul clima e sulla salute umana. La sostituzione di questi combustibili con le tecnologie pulite ridurrebbe significativamente le emissioni di anidride carbonica che contribuiscono al riscaldamento globale e risparmierebbe la vita di 59.000 americani, uccisi ogni anno dall'esposizione all'inquinamento atmosferico.

Ma non è solo questo. È indubbio che il Progetto ha finalità economiche. La tecnologia è già disponibile e permetterebbe ai cittadini americani un risparmio energetico annuo pari a 4500 dollari a persona dal 2050. Si eviterebbero inoltre costi sanitari pari a 510 miliardi annui,il 3,2% del PIL degli Stati Uniti. Con risvolti anche sul piano occupazionale:7,3 milioni di occupati per almeno 40 anni, di cui 4.950.200 per le fasi costruttive e realizzative degli impianti e 2.403.600 per il funzionamento e la manutenzione.

Secondo quanto ipotizzato dal progetto, entro il 2050 tutta l'energia di cui gli Stati Uniti hanno bisogno sarà prodotta in questo modo: il 50% sarà fornita dall'eolico, il 45,7% dal fotovoltaico, il 2,5% dall'idroelettrico, l'1,3 dalla geotermia e lo 0,5 dalle maree, come mostra l'infografica che segue:

usa50project

Il piano che coinvolge i 50 paesi è stato pubblicato sul sito web del Solutions Projecyt, uno sforzo di sensibilizzazione no-profit guidato da Jacobson, dall'attore Mark Ruffalodi The Avengers e dal regista Josh Fox per informare il pubblico sull'importanza del passaggio all'energia pulita prodotta da vento, acqua e luce solare.

Il riscaldamento globale, l'inquinamento atmosferico e l'insicurezza energetica sono tre dei problemi più importanti che affliggono il mondo di oggi”, ha detto Jacobson. Purtroppo, i risultati scientifici sono spesso trascurati. The Solutions Project nasce con la visione di combinare la scienza con le imprese, la politica e la sensibilizzazione del pubblico attraverso i social media e i leader culturali”.

Per conoscere la roadmap completa, clicca qui

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

7 Paesi che stanno per diventare 100% rinnovabili

Cambiamenti climatici: Obama mette al bando le fossili ma promuove il fracking

Cambiamenti climatici: la svolta di Obama per ridurre le emissioni

Eolico e fotovoltaico battono le fossili negli Usa: 4 grafici per dimostrarlo

Investimenti puliti e rinnovabili: negli Usa nasce il Fossil Free Indexes US

Fotovoltaico: negli USA la fonte rinnovabile più performante nel 2013

GreenBiz.it

Network