Menu

energiagiugno1

In Italia, nel primo semestre del 2015 le rinnovabili hanno soddisfatto circa il 37% dei consumi elettrici, con una generazione pari al 43,3% della produzione di elettricità. Lo dicono i nuovi dati Terna, che oltre ad esaminare il mese di giugno, hanno fatto un primo bilancio dei primi sei mesi del 2015.

Se messa a confronto con quella dello scorso anno, nel primo semestre la domanda di energia ha subito un lieve calo dello 0,3%.

LE FONTI RINNOVABILI – Cominciando dalle notizie meno buone. Il termoelettrico è in crescita. Rispetto al mese di giugno dello scorso anno, ha fatto registrare una variazione del 2,7% mentre mettendo a confronto il primo semestre del 2014 con quello del 2015, tale variazione è pari al 4,1%.

Per fortuna crescono anche il fotovoltaico (+7,3% rispetto a giugno 2014) e l'eolico (+10,0%). Confrontando i dati con quelli del primo semestre del 2014, emerge che quest’anno il fotovoltaico ha un 10% in più e l'eolico il 9,6.

domanda2015

terna6mesi

Altra storia per la fonte idroelettrica che ha subito un calo del 16,6% a giugno e del 23 mettendo i due semestri a confronto.

In totale, la generazione di energia elettrica da rinnovabili +è stata di circa 56,8 Twh nei primi sei mesi. Ma vediamo la situazione del mese di giugno:

energiagiugno

LA DOMANDA – A giugno l’energia elettrica richiesta dal Paese ha raggiunto i 26.260 GWh, in lieve calo rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

domanda6 15 1

Inoltre, la domanda è stata soddisfatta per l'87,3% con la produzione nazionale e per la quota restante, pari al 12,7%, dal saldo dell'energia scambiata con l'estero.

DOVE - I 26 miliardi di kWh richiesti sono distribuiti per il 46,3% al Nord, per il 30,1% al Centro e per il 23,6% al Sud. A livello territoriale, la variazione tendenziale di giugno 2015, è risultata pari a -0,5% al Nord, +0,9% al Centro, invariata (0,0%) al Sud.

Per il documento completo, clicca qui

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Energia elettrica, Terna: a maggio domanda stabile. Crescono eolico e fotovoltaico

Energia elettrica, Terna: ad aprile sale ancora la domanda. Boom di fotovoltaico

Energia elettrica, Terna: a marzo dopo 31 mesi sale la domanda (e anche il termoelettrico)

GreenBiz.it

Network