Menu

greenenergybihIl 30 aprile la Germania ha fatto registrare un nuovo record nazionale relativo all'utilizzo di energie rinnovabili. Fino a tutta la giornata del primo maggio l'85% dell'energia consumata nel Paese è stata infatti generata da eolico, solare, biomasse e idroelettrico.

Una serie di elementi favorevoli

Secondo Patrick Graichen di Agora Energiewende Initiative questo risultato è frutto di una combinazione di elementi favorevoli, in primis le brezze e la presenza di sole un po' ovunque nel Paese, con temperature piuttosto miti nel corso di tutto il weekend. Una situazione perfetta per chi ha potuto apprezzare la primavera ma anche dal punto di vista della produzione energetica da fonti pulite.

Presto saranno le energie pulite a dominare nel mix energetico

La maggior parte delle centrali alimentate a carbone non sono state operative lungo la giornata del 30 aprile e anche le centrali nucleari hanno lavorato a regime ridotto, un buon risultato se consideriamo che entro il 2022 saranno spente. Ma queste giornate diventeranno non un'eccezione bensì la regola nel prossimo futuro, visto che la Energiewende del governo e della cancelliera Angela Merkel in testa – la rivoluzione energetica – inizierà a mostrare i propri effetti al 2030, così come daranno frutti tangibili gli investimenti in rinnovabili effettuati dal 2010.

Le rinnovabili sono ormai competitive

Le lobby delle fossili che tanto si oppongono in tutto il mondo alla transizione energetica trovano ormai un grande ostacolo anche sul fronte dei prezzi. Il costo dell'energia ricavata da fonti pulite decresce progressivamente: anche non considerando gli effetti negativi delle fossili sull'ambiente, le rinnovabili sono più convenienti e lo saranno sempre più dal punto di vista economico, con o senza incentivi statali alle loro spalle. Senza contare che giornate come quella del 30 aprile in Germania sono sempre più frequenti, basti pensare che nella stessa Germania si parla già di trend e che a marzo era il 40% l'energia consumata generata da fonti pulite.

 

 

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

10 motivi per cui l’eolico è da record negli Usa

Gse, oltre un terzo dell’energia in Italia è rinnovabile. Dal 2017 meno oneri in bolletta

Eolico da record in Danimarca: coperto il 104% del fabbisogno energetico 

Aggiungi commento

Le idee e le opinioni espresse dai lettori attraverso i commenti a non rappresentano in alcun modo l'opinione della redazione e dell'editore. Gli autori dei messaggi rispondono del loro contenuto.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi siamo

Network