Menu

mare_trisSorgerà in Scozia, nelle isole Orcadi, il più grande impianto al mondo di energia rinnovabile che trasformerà il moto ondoso delle maree in elettricità. Il progetto Costa Head è frutto di un accordo siglato tra il gruppo industriale francese di costruzioni meccaniche Alstom e il leader scozzese nella produzione di energia rinnovabile Sse Renewables, due grandi colossi del panorama energetico europeo.

L’accordo franco-scozzese impegnerà le due compagnie nella realizzazione della più grande centrale elettrica al mondo alimentata totalmente da fonti rinnovabili: sarà infatti la forza delle onde del mare ad attivare i convertitori di energia posizionati al largo della costa di Orkney, nelle isole Orcadi.

Il progetto Costa Head genererà una potenza di circa 200 megawatt grazie all’utilizzo dei convertitori di energia del moto ondoso Aws-III, una sofisticata tecnologia sviluppata dalla società scozzese Aws Ocean Energy, oggi detenuta al 40% dalla Alstom. La tecnologia Aws-III consiste in una serie di multi-celle sommerse che convertono l'energia delle onde in energia pneumatica sfruttando la compressione dell’aria all'interno delle particolari celle interconnesse; la forza pneumatica sarà poi trasformata in energia elettrica da una serie di turbine generatrici.

“Crediamo fermamente che la tecnologia Aws-III – ha affermato Simon Grey, amministratore delegato della Aws Ocean Energy Ltd - diventerà una valida scelta per la generazione di energia dalle onde del mare. Non vediamo l'ora di lavorare con la Alstom e la SSE per sperimentare la tecnologia con il progetto Costa Head”.

Considerato che il moto delle maree è una delle risorse energetiche rinnovabili maggiormente disponibili in tutto il mondo e che circa il 71% del nostro pianeta è ricoperto da oceani e acque salate, si stima che se si sfruttasse a pieno la forza motrice delle onde di tutti i mari, il recupero di energia elettrica si aggirerebbe attorno ai 200 e i 300 gigawatt di potenza globale.

Un opportunità da non perdere quindi per il Regno Unito nell’ottica del raggiungimento degli obiettivi verdi di sostenibilità e riduzione delle emissioni di CO2. "Siamo molto lieti di annunciare la firma dell'accordo con SSE Renewables, per il progetto Costa Head, il più grande sito di recupero dell'energia del moto ondoso attualmente in fase di sviluppo. - ha dichiarato Jérôme Pécresse, presidente del settore Alstom Renewable Power - Una volta completato, esso contribuirà significativamente al raggiungimento degli obiettivi stabiliti dal Regno Unito nel settore delle energie rinnovabili".

 

Annalisa Tancredi

 

GreenBiz.it

Network