Menu

solar-energy-usaNegli Stati Uniti, il fotovoltaico ha battuto tutte le altre fonti rinnovabili nel 2013. Questa forma di energia infatti si è rivelata la più performante e la più diffusa. È quanto emerso dalle analisi condotta dal Federal Energy Regulatory Committee (Ferc).

Solo lo scorso anno, alla capacità produttiva del solare negli Usa, sono stati aggiunti altri 2.963 MW. Non poco se si considera che, secondo quanto si evince dai dati della relazione, sono stati 5.279 i MW di energie rinnovabili aggiunti nel 2013. E il fotovoltaico ne ha conquistato la fetta più grossa.

Nel complesso, l'energia rinnovabile negli Stati Uniti rappresenta oltre il 37 % di tutta la nuova capacità di generazione di energia elettrica del 2013. Lo scorso anno, il solare è stato secondo solo al gas naturale, leader indiscusso tra tutti i tipi di energia, con 7.270 MW di nuova capacità aggiunta nel 2013, anche se in calo rispetto alle cifre dell'anno precedente. Nel 2012, tale capacità è stata di 9.331 MW aggiunti. Dal carbone provengono invece 1.543 MW di nuova capacità installata.

Nel complesso, la produzione di energia nel 2013 si è dimezzata rispetto alle cifre registrate nel 2012. Basti pensare che due anni fa, la nuova capacità fu di 29.710 MW (comprendendo tutte le fonti di energia, rinnovabili e non) con 934 nuovi impianti. Nel 2013, invece tele cifra si è assestata attorno ai 14.207 MW e 506 nuovi impianti.

grafico solare usa

L'unico settore in crescita sembra essere quello del solare, non tanto per l'aumento di installazioni ma per quello dell'efficienza. Nonostante il calo dei nuovi impianti, la capacità del solare nel 2'013 è stata addirittura superiore al 2012: 2.936 MW contro i 2.056 dell'anno precedente.

Ma va evidenziato anche il generale calo dell'energia prodotta attraverso le rinnovabili, dovuto alla drastica riduzione dell'eolico, passato dai 12.425 MW del 2012 ai 1.129 dello scorso anno.

Francesca Mancuso

LEGGI ANCHE

Energia solare: negli Usa il settore è a rischio a causa dell'istanza protezionista della SolarWorld

Fotovoltaico: negli USA a marzo il 100% di nuova energia elettrica è solare

Negli USA l'energia fotovoltaica costa meno di quella proveniente dal carbone

GreenBiz.it

Network