Menu

geotermicoperaiANIE Rinnovabili ha annunciato l’incontro con il GSE per discutere delle procedure per l’effettuazione degli interventi di manutenzione e ammodernamento sugli impianti da fonte rinnovabile come previsto dall’art.30 “Interventi sugli impianti in esercizio” del DM 23 giugno 2016. L’attenzione – dicono dall’associazione - si è focalizzata prevalentemente sugli impianti fotovoltaici, per i quali è attesa la pubblicazione del nuovo Documento Tecnico di Riferimento.

Non sarà l’unico incontro, le parti infatti hanno convenuto di promuovere successivi incontri per confrontarsi sulle procedure riguardanti le altre fonti rinnovabili, in particolar modo l’eolico (per il quale la stessa ANIE sottolineava la penalizzazione dovuta ai ritardi normativi).

Il Presidente del GSE Francesco Sperandini ha confermato che, nel perseguire e conseguire gli obiettivi di sostenibilità ambientale, il Gestore guarda con favore alla massimizzazione della produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile, all'interno delle risorse monetarie assegnate attraverso interventi di manutenzione e di ammodernamento del parco produttivo installato.

Il Presidente di ANIE Rinnovabili Alberto Pinori, che condivide tale principio, confida che le tecnologie più mature incrementeranno le performance degli impianti rinnovabili in ottica di partecipazione al mercato elettrico.

Tra i temi del confronto: la rigenerazione della tecnologia fotovoltaica, le certificazioni di prodotto e di sistema anche riferite ai sistemi di accumulo, le procedure di comunicazione degli interventi e relativi costi di istruttoria.

C’è apprezzamento da parte di Pinori rispetto al lavoro svolto dal GSE: le procedure sono il tassello mancante che potrà mobilitare nuovi investimenti per revamping o per repowering degli impianti mediante l’utilizzo di tecnologie più mature e più efficienti, consentendo di incrementare la produzione di energia elettrica a tutela della sostenibilità ambientale.

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

Eolico in calo: colpa dei ritardi normativi

Strategia Energetica Nazionale: come raggiungere gli obiettivi per il 2030 fissati a Parigi?

ANIE: le rinnovabili crescono nel 2016, ma calano le installazioni. Bene il fotovoltaico

GreenBiz.it

Network