Menu

stati generali effAl via gli Stati Generali dell'Efficienza Energeticacon una consultazione pubblica promossa dall'ENEA, con il supporto tecnico di EfficiencyKNow, partner di Smart Energy Expo. A partire dal 06 Maggio prossimo si potranno formulare online proposte per contribuire all'elaborazione di una strategia nazionale ed europea sull'efficienza energetica.

COME FUNZIONA - Compilando un apposito questionario sul portale statigeneraliefficienzaenergetica.it, tutti potranno partecipare alla discussione online, articolata in cinque settori strategici di sviluppo dell'efficienza energetica: semplificazione, finanziabilità, dinamiche domanda/offerta, comunicazione e formazione.

CHI PUO' PARTECIPARE - L'obiettivo è di chiamare a raccolta tutti gli attori interessati all'efficienza energetica (aziende industriali, commerciali e di servizi; organizzazioni di ricerca; professionisti; consumatori) per contribuire a definire le politiche e le misure necessarie alla crescita di un settore fondamentale per il recupero della competitività del Sistema Paese, anche sulla base delle esperienze già positivamente acquisite da operatori pubblici e privati.

DAL 06 MAGGIO AL 25 LUGLIO - La consultazione pubblica rimarrà aperta fino al 25 luglio. Sarà l'ENEA a valutare i contributi presentati al fine di elaborare proposte concrete per una strategia nazionale ed europea sull'efficienza energetica, anche in vista dell'imminente semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell'Unione europea

I risultati di questo grande progetto partecipativo saranno presentati a ottobre nell'ambito di Smart Energy Expo. L'ing. Alessandro Ortis, Presidente degli Stati Generali dell'Efficienza Energetica e già membro del Comitato Scientifico di Smart Energy Expo e Verona Efficiency Summit, spiega:

"l'efficienza energetica sia lo strumento più conveniente per abbattere le emissioni nocive all'ambiente e per attenuare la grave dipendenza energetica dall'estero. Essa garantisce inoltre interessanti ritorni economici e sociali sugli investimenti, riduce i costi energetici di famiglie ed aziende, offre alle imprese più competitività e più domanda, induce più occupazione e favorisce il tanto auspicato sviluppo sostenibile. Gli Stati Generali che si terranno a Verona il 9 ottobre 2014, in occasione della seconda edizione di Smart Energy Expo, saranno un'ottima occasione per esaminare, insieme ad istituzioni ed operatori, i risultati della consultazione che stiamo lanciando proprio per favorire un corale impulso a sostegno di un prezioso strumento per lo sviluppo: l'efficienza energetica".

Roberta Ragni

GreenBiz.it

Network