Menu

amazon wind farm indianaAmazon Web Services ha deciso di acquistare elettricità dal nuovo parco eolico di Benton County, nell'Indiana, per alimentare i propri attuali e futuri data center.

L'azienda ha stretto una collaborazione con Energy Group per supportare la costruzione e il funzionamento del nuovo parco eolico, dopo aver annunciato, lo scorso anno, la propria volontà di raggiungere obiettivo 100% rinnovabili nella riduzione del proprio impatto ambientale.

L'impegno di Amazon è giunto dopo le pressioni di Greenpeace, che si chiedeva perché Amazon non avesse seguito l'esempio di Apple, Microsoft e Google in ambito rinnovabili, con particolare riferimento all'energia solare ed eolica.

Amazon ha preso provvedimenti per limitare il proprio impatto ambientale. Nell'Oregon ha introdotto la prima regione carbon-neutral, già nel 2011, a cui in seguito si sono aggiunti i progetti per Francoforte in Europa e per AWS GovCloud (Stati Uniti).

L'azienda fornisce servizi cloud a più di 1 milione di clienti in tutto il mondo e mantiene una rete enorme di data center a cui fanno riferimento utenti provenienti da Giappone, Stati Uniti, Australia, Brasile, Cina, Germania, Irlanda e Singapore.

Ora AWS acquisterà l'energia dal nuovo parco eolico nell'ambito di un accordo che prevede l'inizio della fornitura a gennaio del prossimo anno. Amazon Web Services Wind Farm produrrà circa 500 mila MWh di energia eolica ogni anno, un quantitativo sufficiente per alimentare circa 46 mila abitazioni negli Usa.

Si tratta di un progetto che contribuisce ad aumentare l'energia rinnovabile utilizzata per alimentare le proprie infrastrutture negli Stati Uniti e fa parte di una delle iniziative di sostenibilità che Amazon sta elaborando per i data center.

"Amazon Web Services Wind Farm (Fowler Ridge) porterà una nuova fonte di energia pulita alla rete elettrica dove attualmente gestisce un gran numero di data center e ha piani di espansione in corso per sostenere la crescente base di clienti" ha spiegato Jerry Hunter, vice presidente per le Infrastrutture di Amazon Web Services. "Questo progetto contribuisce ad aumentare l'energia rinnovabile utilizzata per alimentare la nostra infrastruttura negli Stati Uniti ed è una delle tante attività di sostenibilità ed energia rinnovabile che abbiamo attualmente in lavorazione per alimentare i nostri data center".

L'annuncio della novità per Amazon è arrivato nella stessa settimana in cui un gruppo di multinazionali ha riaffermato il proprio impegno per l'obiettivo 100% rinnovabili, mentre il World Resources Institute ha pubblicato nuove linee guida destinate a rendere più semplice per le imprese misurare la riduzione dell'impronta di carbonio grazie al passaggio alle rinnovabili.

Marta Albè

Leggi anche:

Amazon annuncia l'obiettivo 100% rinnovabili dopo le pressioni di Greenpeace

Rinnovabili: Google investe nell'eolico off-shore. Al via il progetto AWC

Apple: il data center di Maiden alimentato al 100% da rinnovabili

Amazon sceglie l'energia eolica per alimentare i propri data center Usa

GreenBiz.it

Network