Menu

EMAT Matera Le Reni

È entrata in esercizio la seconda e ultima sezione dell'impianto eolico di Matera, la cui prima parte è già in funzione da circa sei mesi.Lo annuncia con grande soddisfazione Asja Ambiente Italia.


L'impianto, ormai completo e produttivo, è composto da 15 aerogeneratori Vestas V117 di potenza unitaria pari a 3.0 e 3.3 MW. Queste turbine, installate per la prima volta in Italia, sono le più potenti mai utilizzate da Asja e costituiscono il cuore del parco eolico più grande tra quelli che ha realizzato e attualmente gestisce.

L'intero impianto ha una potenza totale pari a 48 MW e avrà una produzione netta annua di oltre 115.000 MWh/anno, sufficiente a soddisfare le esigenze energetiche di circa 77 mila persone, equiparabili agli abitanti di una città come Asti.

La realizzazione di questo parco ha richiesto un investimento da parte dell'azienda di circa 60 milioni di euro.

I lavori di costruzione sono durati circa un anno: sei mesi per la prima parte da 18 MW e sei mesi per la seconda parte da 30 MW. In questo lasso di tempo hanno lavorato nel cantiere oltre 200 operatori appartenenti a circa 40 aziende coinvolte.

Le fasi della realizzazione sono state filmate. Ecco le suggestive immaginiche raccontano la costruzione dell'impianto eolico di Matera, unico nel suo genere in Italia:.