Menu

solarclothUn telo solare ultraleggero per produrre energia più facilmente su tetti e parcheggi. A Cambridge una start up ha progettato un innovativo telo solare per generare energia nei siti che non sono adatti per i pannelli solari tradizionali. Inizierà a sperimentare la nuova tecnologia, battezzata Solar Cloth, con uno dei più grandi rivenditori del Regno Unito.

La start up britannica ha sviluppato un materiale flessibile e leggero che è ideale per i tetti e per le coperture che non sono in grado di sopportare molto peso aggiuntivo, come ad esempio le pensiline dei parcheggi, gli stadi di calcio, i magazzini, i supermercati e i data center.

Perry Carroll, fondatore della start up, ha spiegato che è quasi pronto ad installare la nuova tecnologia solare su 27 mila parcheggi per auto. L’azienda sta lavorando con i principali rivenditori del Regno Unito e con 15 importanti enti locali, di cui non sono ancora stati resi noti i nomi.

Da gennaio è probabile che la novità arrivi presso uno dei più grandi rivenditori del Regno Unito. Il valore delle vendite potrebbe raggiungere i 4,2 milioni di sterline nel 2015, con particolare riferimento al settore dei parcheggi per auto e agli edifici commerciali.

La società stima che ci siano 830 milioni di metri quadrati sui tetti degli edifici commerciali del Regno Unito e 350 milioni di metri quadrati di posti auto che se fossero ricoperti da pannelli solari sarebbero in grado di produrre energia sufficiente ad alimentare la rete nazionale UK per il triplo delle reali necessità.

Per velocizzare le operazioni commerciali e soddisfare la domanda del mercato, la start up è alla ricerca di 750 mila sterline di investimenti in crowdfunding. Il progetto fa parte dell’idea di favorire la diffusione del fotovoltaico sul tetto, anziché a terra, nelle zone rurali, come emerge da un invito dei ministeri britannici alle aziende del settore. Di certo i tetti di supermercati e uffici, e le pensiline dei parcheggi, rappresentano un esempio di impiego più efficiente delle superfici per l’installazione dei pannelli e della nuova tecnologia Solar Cloth.