Menu

2016milluminodimenoScatta oggi l’edizione 2016 di “M’illumino di meno”, l’iniziativa di Caterpillar Radio2 dedicata a risparmio energetico e mobilità sostenibile. Questo 19 febbraio si celebra la 12a edizione di quello che ormai è diventato un appuntamento fisso, a cui aderiscono realtà istituzionali, aziende, singoli cittadini, e durante il quale si moltiplicano anche gli eventi.

L’iniziativa si avvale dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, dell’alto patrocinio del Parlamento europeo, del patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, dell’adesione del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Ma ormai è soprattutto una festa in cui il risparmio energetico è interpretato con eventi e manifestazioni a tema su tutto il territorio.

Il culmine sarà proprio la Festa del Risparmio Energetico di oggi, ma tornano le tematiche di sempre: il racconto in onda delle migliori pratiche nell’ambito del risparmio energetico in Italia e all’estero, la mappatura radiofonica delle migliaia di adesioni alla campagna e, durante la diretta radiofonica di Caterpillar del 19 febbraio, i collegamenti con le varie città in cui avverranno gli spegnimenti che simbolicamente rappresentano un’attenzione alla riduzione dei consumi.

LA BICICLETTA CANDIDATA AL NOBEL - Quest’anno l'iniziativa è dedicata in particolare al tema della mobilità sostenibile con la grande operazione “Bike the Nobel”, la campagna etica di Rai Radio2 promossa da Caterpillar in cui si candida la bicicletta a Premio Nobel per la Pace. L’invito è quindi quello di promuovere questa tematica, l’uso della bicicletta e di tutti i mezzi a basso impatto energetico come simbolo di pace e di rispetto per l’ambiente. Pedalate cittadine, incentivi a usare i mezzi pubblici, pedibus scolastici, rinunciare un giorno all’automobile sono solo alcune delle tante iniziative che è possibile organizzare nei proprio territori per aderire.

LE INIZIATIVE - A Milano il BikeMi sarà gratuito per l’intera giornata. Il Comune spegnerà le luci per circa mezz’ora tra le 17,30 e le 19. A tutti i cittadini, sono state inviate la newsletter InformaMi, cui sono iscritti oltre 98.500 utenti, ed è stata inviata una comunicazione a tutti i dipendenti del Comune di Milano per invitarli a recarsi al lavoro in bicicletta, a piedi o con i mezzi pubblici e a spegnere le luci negli uffici o in casa tra le 17:30 e le 19, per quanto più tempo possibile.

Il Sindaco Giuliano Pisapia ha inviato una lettera anche alle società partecipate per chiedere anche la loro adesione. Sea spegnerà, a più intervalli di qualche minuto ciascuno, le luci nell’area imbarco passeggeri di Linate (facendo precedere l’operazione da un annuncio che spiega l’iniziativa) e nell’Hangar di Malpensa; Amat sponsorizza la campagna attraverso lo Sportello Energia e ha dato appuntamento ai dipendenti la mattina del 19 presso una stazione di bike sharing per recarsi tutti insieme in bicicletta al lavoro; ATM spegnerà le luci alle 17:45 nelle diverse località aziendali e così anche Milano Ristorazione che spegnerà le luci negli uffici e inviterà tutti i collaboratori a usare i mezzi pubblici e la bicicletta per raggiungere i diversi luoghi di lavoro. Aderisce anche Metropolitana Milanese con un simbolico “silenzio energetico”. Anche A2a e AMSA hanno deciso di invitare i propri dipendenti a spegnere luci e pc negli uffici durante la pausa pranzo e ad andare al lavoro in bicicletta o con mezzi di trasporto ecosostenibili, con la Fondazione AEM (Gruppo A2A) che ha inoltre organizzato l’iniziativa “Liter of Light”, una giornata a porte aperte presso Casa dell’Energia e dell’Ambiente, prevista per sabato 20 febbraio dalle 10:30 alle 12:30. L’appuntamento è molto sentito anche nei piccoli centri.

L'associazione di comuni Alpine Pearls promuove un turismo montano sostenibile e a "mobilità dolce", bastato sulla sostenibilità energetica, il rispetto dei delicati ecosistemi alpini e la limitazione dell'uso dell'automobile in vacanza. Forni di Sopra, la Perla delle Dolomiti Friulane (Patrimonio Unesco), spegnerà le luci dalle ore 17.30 alle ore 19.00 e organizzerà, in collaborazione con il Parco delle Dolomiti Friulane, una ciaspolata al chiaro di luna a partire dalle ore 20.00. Nello stesso giorno a Werfenweng, la Perla austriaca tra le montagne del Salisburghese sede dell'associazione Alpine Pearls, gli ospiti saranno sensibilizzati sulle varie prestazioni gratuite riservate ai possessori della carta SAMO-SAnfte MObilität, riservata a chi arriva con i mezzi pubblici o consegna le chiavi della macchina all'ufficio turistico, per un'esperienza di vacanza car-free a contatto con la natura e senza stress.

Aderiscono alla giornata, naturalmente, moltissime aziende. Tutti coloro che faranno acquisti in uno dei 330 punti vendita italiani di Eco Store presentandosi in bici riceveranno in omaggio un fanalino a led brandizzato.

Gli oltre 1000 punti vendita Carrefour, Market, Express, Iper e Docks Market di tutta Italia, invece, dalle ore 18.00, aderiranno al “Silenzio energetico” spegnendo fino al giorno successivo le insegne e i totem stradali e avviando campagne di sensibilizzazione rivolte sia alla clientela che ai propri collaboratori.

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

M'illumino di meno 2015: 8 iniziative dalle aziende per il risparmio energetico

#EarthHour: le iniziative di aziende e istituzioni per l'#OradellaTerra

Bici, piste ciclabili e bike sharing: 20 citta' italiane a livelli europei

GreenBiz.it

Network