Menu

foto02 1Parola d'ordine: green. Che associata a tecnologia in questi giorni fa pensare solo a una cosa: Make Faire 2014. Dal 3 al 5 ottobre Roma ha ospitato la fiera dedicata all'innovazione applicata a tutti i campi.

Artigiani innovativi, questa la definizione per chi ha trasformato una semplice idea in una realtà imprenditoriale viva e rispettosa della Terra.

Alcuni deli artigiani presenti alla Maker Faire, infatti, sono stati selezionati non solo in base agli elementi di innovazione che caratterizzano il proprio lavoro, ma anche per l'attenzione all'ambiente e per aver intrapreso la via dell'eco-sostenibilità.

Dopo quelli dedicati al mondo dell'agricoltura, ecco i prodotti hi-tech selezionati da GreenBiz.it che hanno fatto della sostenibilità ambientale un vero e proprio... mantra.

1) My Mantra, l'ecopelle in legno

ligneah

Questa innovativa start up da qualche anno ha conquistato il successo grazie a Ligneah, un materiale ricavato dal legno e utilizzato per confezionare borse, calzature, porta tablet, portafogli e altri accessori. Un'ecopelle sostenibile al 100% che somiglia molto al cuoio, anche al tatto.

2) Cucina leggera...e fai da te

cucinaleggera

Ideata da Km0Design, cucinaLeggera permette a chiunque di poter costruirsi da solo, con componenti opensource. Non solo abitazioni. cucinaLeggera è votata anche per gli spazi di co-working. La struttura è composta da 7 parti ad incastro, alla quale si aggiungono degli accessori stampati in 3D. Unico limite, la fantasia.

{vimeo}99282108{/vimeo}

3) Recycling Tree, il bidone intelligente

Recycling tree

Anche la raccolta differenziata può essere tecnologica e divertente. Merito di Recycling Tree, il sistema formato da due bidoni che permettono all’utente di poter raccogliere e differenziare in maniera interattiva le bottiglie in plastica dalle lattine in alluminio accompagnato da un'animazione il cui contenuto è proiettato sulla parete posteriore. L'installazione poi calcolerà l'indice del risparmio in termini di emissioni di CO2, energia e acqua.

4) Forno solare Solar Machine

forno solare

Un sistema semplice ed intelligente per cucinare gli alimenti utilizzando l'energia più pulita in assoluto, quella del sole. Il forno sfrutta la riflessione dei raggi sugli specchi laterali, concentrandoli nella zona di cottura. Garantite alte temperature anche d'inverno.

7) SunnyBot, il sole si stampa in 3D

solenica

Questa tecnologia eco-friendly stampata in 3D a casa permette di reindirizzare la luce naturale del sole ovunque. La grande versatilità di questa proposta fa sì che i campi d'utilizzo possano essere molteplici. Tra quelli studiati a oggi dal team di Solenica abbiamo: produzione di energia termica ed elettrica, illuminazione naturale di spazi esterni ed interni, produzione di acqua potabile.

Lo specchio motorizzato, più tecnicamente noto come "eliostato", è dotato di un sistema di puntamento ottico che gli permette d'inseguire il sole e indirizzarlo (rifletterlo) verso un qualsiasi punto d'interesse che rimarrà così illuminato per tutta la giornata.

9) Formenton, LED automatici per risparmiare energia

Formenton

Il progetto prevede un sistema completo per la gestione, il controllo e la manutenzione dei sistemi di illuminazione basati su lampade a LED. Il tutto all'insegna del risparmio energetico e dello sviluppo sostenibile. Anche in questo progetto è stato largamente impiegato Arduino come sistema per la creazione di prototipi e per lo sviluppo del firmware.

10) Bioclimatic Solar Aquarium

Solardomus acquario

Ecco come funziona un acquario bioclimatico e solare per l'allevamento delle creature acquatiche e delle piante.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Maker Faire: 7 novità hi-tech che rivoluzioneranno food e agricoltura (VIDEO)

GreenBiz.it

Network