Menu

immagineAppuntamento già fissato per la green economy a Rimini Fiera, dove da martedì 3 a venerdì 6 novembre 2015 si terrà la 19° ECOMONDO, fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile.


'The green technology expo' accompagna la comunicazione della manifestazione, sintetizzando i mondi di riferimento delle oltre 1200 aziende espositrici organizzate su 16 padiglioni: dal settore core, il trattamento e valorizzazione dei rifiuti con un focus spinto sulla biobased industry e la chimica verde, fino alla nuova proposta di Global Water Expo dedicata al ciclo integrato delle acque, alle reti fognarie e alle tecnologie per l'efficienza, settore stimato in forte crescita. Ulteriore incremento nel 2015 per l'area delle start up ambientali, direttamente connesse con la platea dei possibili investitori.

Confermato il grande progetto di Rimini Fiera de La Città Sostenibile dedicato alla "Città delle reti intelligenti" che si completerà con nuovi settori: IBE GREEN sul trasporto pubblico locale e un'area sulla Riqualificazione Urbana. Fra le novità, il Parco delle Nazioni con tecnologie e innovazioni dai Parchi Tecnologici e Scientifici Nazionali.

Ecomondo intreccerà area espositiva e convegnistica grazie al programma degli eventi, dai contenuti connessi con le necessità concrete delle imprese e con le frontiere dell'ecoinnovazione, comprese le opportunità di accesso ai programmi comunitari per finanziare la green economy. Il programma è curato da un Comitato Tecnico Scientifico di alto profilo, coordinato dal prof. Fabio Fava.

La fiera di riferimento per il sud Europa e il bacino del Mediterraneo, quest'anno ambisce a migliorare il record di afflusso del 2014, quando superò quota 100mila visitatori professionali. Un trend che negli ultimi cinque anni ha visto quasi raddoppiare il pubblico professionale.

Ecomondo 2015 è poi già scesa in campo con una road map le cui tappe sono programmate in Nord Africa e nell'Est Europa. A seguire, Sudafrica, Messico e Brasile, dove dal 16 al 18 novembre si terrà la prima edizione di FIMAI - ECOMONDO Brasil, frutto dell'acquisizione di FIMAI da parte di Rimini Fiera e Gruppo Tecniche Nuove.

Arricchiscono e completano ECOMONDO: KEY ENERGY sull'Energia e della Mobilità Sostenibile in Italia (nel 2015 proporrà il focus Bio-Green Processing, a rappresentare un sistema che tramite la bioraffineria crea sempre più valore a partire dagli scarti dell'attività agro zootecnica); KEY WIND l'evento italiano di riferimento per le aziende del settore eolico che in accordo con ANEV Associazione Nazionale Energia del Vento, ospiterà i principali operatori e produttori di tecnologie per impianti eolici, on-shore e off-shore; KEY ENERGY WHITE EVOLUTION sull'efficienza energetica, con un intero padiglione di tecnologie, sistemi e soluzioni per un uso intelligente delle risorse energetiche in ambito industriale; SA.LVE il salone biennale del veicolo per l'igiene urbana in collaborazione con ANFIA che propone i prodotti tecnologicamente più avanzati sul mercato degli allestimenti, la raccolta e il trasporto di rifiuti solidi e liquidi; H2R Mobility for Sustainability coi grandi marchi automobilistici e i loro modelli all´avanguardia: macchine alimentate a metano, GPL, elettriche o ibride; COOPERAMBIENTE, il salone del sistema cooperativo legato all´ambiente in collaborazione con Lega Coop; CONDOMINIO ECO con le soluzioni tecnologiche per rendere meno energivori gli immobili residenziali.

Torna nel 2015 a ECOMONDO la nuova edizione degli Stati Generali della Green Economy, promossi dal Consiglio nazionale della Green Economy (66 organizzazioni d'impresa Fondazione Sviluppo Sostenibile presieduta da Edo Ronchi e con la partecipazione dei ministeri dell'Ambiente e dello Sviluppo Economico).

Leggi SPECIALE ECOMONDO 2014

GreenBiz.it

Network