Menu

solarexpo hpage 450 È tutto pronto per l’edizione 2015 di Solarexpo | The Innovation Cloud. L’appuntamento è da ogg al 10 aprile al convention center “MiCo” di Fiera Milano Congressi.

Molte le novità, compresa la nuova sede della manifestazione. Ecco gli appuntamenti e le aziende da non perdere.

1) OBIETTIVI E AREE TEMATICHE - L’obiettivo di Solarexpo, nata a partire dal cuore storico delle tecnologie solari, è quello di porsi come una piattaforma espositiva e convegnistica. Ha anticipato, con il suo format multi-tecnologico, i fenomeni del superamento delle barriere disciplinari e di business fra rinnovabili ed efficienza e dell’ibridazione delle soluzioni impiantistiche. Si sviluppa attorno a queste aree tematiche:

• rinnovabili elettriche

• tecnologie dell’energy storage

• smart buildings

• smart grids

• mobilità elettrica e ibrida

• tecnologie per le smart cities

• efficienza energetica negli edifici

• efficienza energetica nei processi industriali

2) LE AZIENDE PRESENTI – Alcuni sono nomi che ritornano, altre sono new entry. Ci saranno Fronius e ABB, leader mondiali negli inverter, la cinese Jinko Solar, che vede nell’Italia un mercato ancora interessante, mentre tra gli italiani sarà presente FuturaSun, che porterà a Solarexpo 2015 “alta efficienza, moduli di qualità, revamping, filiera, soluzioni per i mercati emergenti”.

Ma, ovviamente, l’attenzione maggiore sarà per il mercato italiano del fotovoltaico in grid parity, alle opportunità per installatori e distributori e alla convenienza economica a realizzare impianti per le famiglie grazie alla detrazione del 50% e per le PMI con potenziali elevate quote di autoconsumo di elettricità solare, alla luce dello schema dei Sistemi Efficienti di Utenza (SEU).

4) LA MOBILITA’ ELETTRICA – Non solo fotovoltaico. Anche la mobilità ibrida ed elettrica avrà il suo spazio a Solarexpo 2015, dove Audi, BMW, BMW Motorrad, Mercedes-Benz, Fuso, Citroën, Renault e Ford esporranno i loro veicoli a 4 e 2 ruote. Ci saranno poi le società di car sharing CAR2GO e Amico Blu e i distributori di colonnine di ricarica Route 220 (che espone la colonnina di ricarica prodotta da ABB) e Green Energy (con la colonnina di ricarica Games).

Disponibili anche veicoli per il test drive nell'area esterna al padiglione, in totale 11 a disposizione dei visitatori: Mercedes Classe B elettrica e Mercedes Classe C berlina ibrida, Audi A3 G-Trone e Audi A3 E-trone, BMW i3 e BMW Motorrad C-Evolution, Citroën Berlingo elettrico, Renault ZOE zen e Renault Twizi Cargo, Ford Mondeo ibrida e Ford Focus tdci turbo diesel.

5) EVENTI – La nuova sede su 3 piani consente una maggiore flessibilità nell’ospitare eventi di varia natura: corporate events, tappe di roadshow, seminari e workshop, ma anche afterhours ed eventi speciali serali. Il programma completo degli eventi è disponibile online, le tematiche sono variegate e i convegni si susseguiranno uno dopo l’altro. È possibile pre-registrarsi online.

Si parlerà, come abbiamo detto, di fotovoltaico (incentivi, impianti, storage, grid parity, riciclo, nuove sfide, investimenti e investitori), di altre rinnovabili, di smart grids, di obblighi legislativi, di competitività, con appuntamenti che riguarderanno sia questioni puramente tecniche, sia questioni che condurranno ad un dibattito sul futuro dello scenario delle rinnovabili e dell’efficienza energetica, con un occhio verso le smart city del prossimo futuro.

LEGGI anche:

Veicoli ibridi ed elettrici al Solarexpo-The Innovation Cloud 2015

Solarexpo-The Innovation Cloud 2015: tecnologie, nuovi strumenti e competenze per affrontare i mercati dell’energia solare e delle rinnovabili

Solarexpo 2015: il fotovoltaico (e non solo) in scena nel centro di Milano

GreenBiz.it

Network