Menu

agricoltura biologica sana

L’agricoltura biologica salverà il Pianeta dal riscaldamento globale? Se ne discuterà a Sana 2016, la fiera del biologico e del naturale che sta per prendere il via a Bologna.

Qual è la relazione tra cambiamenti climatici e agricoltura? Quanto ha inciso l’agricoltura intensiva sull’ambiente e sul clima? L’agricoltura bio e sostenibile quali vantaggi offre?

Parte da queste domande il convegno “L’agricoltura biologica, la risposta globale al riscaldamento globale” organizzato da FederBio (nell’ambito del progetto BiorganicLifeStyle) in collaborazione con Kyoto Club durante il Sana di Bologna.

Il convegno si svolgerà lunedì 12 settembre alle 10.30 presso la Sala Nettuno di BolognaFiere. La risposta al riscaldamento globale che arriva dall’agricoltura biologica viene spiegata da Lorenzo Ciccarese, ricercatore ISPRA, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale.

In occasione del convegno di FederBio Sjef Staps, Senior Research Sustainable Development, Luis Bolck Insitute, affronta il tema della stretta relazione tra agricoltura e cambiamenti climatici, dal problema alla soluzione, spiegando la case history dei Paesi Bassi.

Direttamente dalla conferenza sul clima di Parigi Hans Herren, Presidente e CEO del Millennium Institute, Presidente di Biovision e vincitore del World Food Prize 1995 fornisce un concreto contributo attraverso l’intervento “Invertire i cambiamenti climatici con l’agroecologia e l’agricoltura rigenerativa: quali sono gli ostacoli a questa trasformazione”.

L’agricoltura biologica rappresenta un metodo sostenibile di coltivazione e di produzione anche grazie all’attenzione sempre più viva delle aziende alla sostenibilità energetica: la Tavola Rotonda “La sostenibilità energetica in agricoltura biologica: efficienza e utilizzo di fonti rinnovabili” a chiusura del convegno evidenzia con dati e case history questa tendenza crescente. FederBio è presente a SANA presso il pad. 26, area C55.

Marta Albè

Leggi anche:

Aggiungi commento

Le idee e le opinioni espresse dai lettori attraverso i commenti a non rappresentano in alcun modo l'opinione della redazione e dell'editore. Gli autori dei messaggi rispondono del loro contenuto.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi siamo

Network