Menu

cruciverba fioriLa raccolta differenziata può essere a volte percepita come uno spreco di tempo e un’attività noiosa e complicata. Ad Ecomondo 2015 alcune realtà hanno portato la loro esperienza originale e a volte anche divertente per comunicare, sensibilizzare e far riflettere sull’importanza del riciclo dei rifiuti.

1) TRITECH, IL COMPATTATORE CHE RACCONTA LA DIFFERENZIATA

Tritech è un’azienda che produce macchine automatiche capaci di ridurre automaticamente il volume dei rifiuti grazie compattazione o triturazione. La riduzione del volume arriva fino al 90% rispetto al volume iniziale. Ma non si tratta di macchinari freddi, grigi, che poco invogliano a fare del proprio meglio.

Queste macchine puntano anche sul loro design estetico, peraltro personalizzabile Come spiega Flavia de Rossi, responsabile commerciale, a Ecomondo è stato portato un distributore di bevande – offerto gratuitamente da Pepsi – da cui gli studenti arrivati con i loro insegnanti potevano prelevare una bevanda.

A quel punto l’invito è di tornare per inserire la bevanda nel compattatore Tritech. Inserito il contenitore vuoto, sul touch screen del compattatore compaiono una serie di messaggi.

È un modo per ricordare l’importanza della raccolta differenziata attraverso una soluzione moderna, che offre informazioni sintetiche - ad esempio su cosa diventerà il materiale inserito nel compattatore – e cerca di far diventare routine un’azione che per molti cittadini ancora è una seccatura.

3) UN CRUCIVERBA PER RICORDARE LE PAROLE CHIAVE DEL RICICLO

Il Gruppo Fiori ha scelto invece un cruciverba con parole del lavoro che caratterizzano l’azienda. Le “parole cruciali” sono in verde. Pescando una pallina e trovandole si può vincere un premio. I ragazzi sono il target ideale di questo messaggio, coloro che tornando a casa potranno dire di aver imparato qualcosa in più in tema di riciclo. Ci ha svelato qualcosa di più su questo obiettivo Mariagrazia Canu dell’Ufficio Stampa del Gruppo.