Menu

immagineTutto pronto per Sana 2014. Chiusa l'edizione del 2013, che ha registrato un record di visitatori (+ 20% rispetto al 2012), la prossima edizione di SANA, il 26° Salone Internazionale del Biologico e del Naturale, riaprirà i battenti nel quartiere fieristico di Bologna il 6 settembre, per concludersi martedì 9 settembre.

Organizzata da BolognaFiere in collaborazione con FederBio, SANA si conferma come la più importante manifestazione fieristica in Italia per l'alimentazione biologica certificata, l'erboristica e la cosmetica naturale e bio, l'appuntamento da non mancare sia per gli operatori professionali del settore, sia per i consumatori che a tavola preferiscono gli alimenti biologici e che per la cura del corpo e il mantenimento della salute ricorrono, rispettivamente, a prodotti cosmetici ottenuti da ingredienti‐base naturali e bio e a integratori alimentari di vario tipo.

IL SALONE È STRUTTURATO IN TRE SETTORI - Nei padiglioni di SANA dedicati all'Alimentazione i visitatori troveranno esposte le ultime novità in materia di prodotti biologici certificati, freschi e conservati. Nel settore Benessere saranno in mostra prodotti per la salute e la cura della persona: alimenti destinati ad una dieta particolare (ad esempio cibi privi di glutine, per diabetici, per sportivi), cosmetici a base di ingredienti naturali e bio, erbe officinali, integratori alimentari, cibi funzionali e trattamenti naturali. Infine, nel settore Altri prodotti naturali dedicato al vivere ecologico quotidiano, si troveranno prodotti per la pulizia della casa naturali, capi di abbigliamento bio, componenti di arredamento e mobili non trattati con sostanze chimiche e prodotti per il tempo libero.

TORNA SANA SHOP - Visto l'altissimo indice di gradimento raggiunto l'anno scorso presso gli espositori e il pubblico dei visitatori, riaprirà i battenti SANA SHOP, lo spazio allestito da BolognaFiere all'interno di SANA in cui gli espositori di SANA potranno vendere i loro prodotti ai visitatori.

SANA FORUM - Come per le passate edizioni, SANA 2014 sarà accompagnata da un ricco cartellone di seminari e convegni di approfondimento che offriranno ai visitatori e agli espositori l'opportunità di aggiornarsi sui temi che più stanno a cuore al consumatore orientato a seguire un'alimentazione sana e all'utilizzo di prodotti naturali per la cura del corpo e la pulizia della casa.

In questo ambito, una novità dell'edizione 2014 di SANA riguarda i corsi che Akesios Group organizzerà all'interno del Salone in collaborazione con SANIS (Scuola di Nutrizione e Integrazione nello Sport) e la società scientifica SINSeB (Società Italiana Nutrizione Sport e Benessere).

SANA ACADEMY - Il tradizionale appuntamento con i corsi gratuiti di SANA Academy, organizzati da BolognaFiere e rivolti agli operatori professionali del settore, prevede quest'anno due tipologie di lezioni: in diretta streaming sul sito di SANA nei mesi che precedono e seguono la fiera, e frontali all'interno del Salone. Per le iscrizioni ai corsi in streaming clicca qui

OSSERVATORIO SANA 2014 SUI CONSUMI ALIMENTARI BIO - Il nostro paese rappresenta oggi il quarto mercato per valore dei consumi di alimenti bio all'interno dell'UE. In questo contesto, il focus dell'annuale ricerca dell'Osservatorio di SANA 2014, curato dall'istituto Nomisma su incarico di BolognaFiere, sarà sulla trasformazione del comportamento del consumatore italiano di prodotti biologici e sull'andamento del mercato bio, che anche per quest'anno conferma di essere in buona salute e di non risentire della crisi economica in atto.

Quattro gli obiettivi che intende raggiungere l'indagine dell'Osservatorio di SANA 2014: definizione dei criteri di acquisto per i prodotti alimentari in generale (bio e non bio) e della modificazione dei comportamenti di consumo alimentare avvenuti negli ultimi 3‐4 anni; misurazione del numero di famiglie italiane in cui si è consumato bio in almeno una occasione negli ultimi 12 mesi (tasso di penetrazione e frequenza di consumo bio); identificazione del numero di famiglie che consuma prodotti bio nella ristorazione (canale extradomestico); ricostruzione del profilo di comportamenti, bisogni e preferenze del consumatore bio.

IL BIO MADE IN ITALY ALLA CONQUISTA DEL MERCATO SUD COREANO - Anche per l'edizione 2014 un focus privilegiato della manifestazione sarà sull'internazionalizzazione del biologico italiano, in vista, ma non solo, di EXPO 2015. In particolare, prosegue quest'anno il programma dedicato alla promozione, in Corea del Sud, dei prodotti Made in Italy agroalimentari biologici e della cosmesi bio e naturale avviato nel 2013 da Ministero dello Sviluppo Economico, Federbio, Federalimentare, con BolognaFiere nel ruolo di soggetto attuatore. Tra le varie attività in programma è previsto l'invito a SANA di una delegazione dei più importanti buyer sud coreani che all'interno della buyer lounge potranno partecipare agli incontri B2B con gli espositori.

IL BIOLOGICO ALL'EXPO 2015 - Con SANA 2014 e le nuove manifestazioni NUCE e Food‐Ing International, acquisite nel proprio portafoglio a conclusione del 25° Salone Internazionale del Biologico e del Naturale, BolognaFiere si è assicurata il ruolo di piattaforma leader per valorizzare la presenza strategica del biologico nell'ambito di EXPO 2015, l'esposizione universale dedicata al tema "Feeding the Planet – Energy for life" che ha confermato il proprio patrocinio all'edizione 2014 del Salone.

Sul sito della manifestazione tutti gli aggiornamenti in tempo reale. Noi di GreenBiz.it ci saremo per raccontarvi , come sempre, tutte le novità di un settore che non conosce crisi direttamente con le voci dei suoi protagonisti. Vi aspettiamo, HALL 35 STAND A49.

Roberta Ragni

Leggi anche:

Biologico, consumi +17,3%: il bio italiano in cifre

Biologico: perché gli Italiani lo preferiscono al cibo convenzionale?

GreenBiz.it

Network