Menu

immagineBandiera Verde Agricoltura 2014, sono stati assegnati i premi dell’iniziativa promossa dalla Confederazione Italiana Agricoltori (CIA). Bandiera Verde premia la creatività e le eccellenze dell’agricoltura italiana. Il premio è stato consegnato in Campidoglio alle 32 realtà che stanno rivoluzionando la nostra agricoltura.

 Secondo la CIA ciò che garantisce il successo delle imprese agricole è la multifunzionalità, che le rende più competitive. Le nuove aziende agricole tengono comunque conto delle tradizioni locali e della tipicità, ma sono molto aperte all’ecosostenibilità e al rispetto dell’ambiente.

Alcune realtà italiane associano la produzione agricola a quella di cosmetici naturali, oppure si rendono autonome dal punto di vista energetico grazie al biogas o ai pannelli solari. Bandiera Verde Agricoltura 2014 ha premiato la sperimentazione della coltivazione dello zafferano in Friuli, terra dove fino a questo momento tale pratica non era presente.

Premi e riconoscimenti anche ha chi ha ideato l’agricatering e a chi ha arricchito la propria azienda agricola con una fattoria didattica attenta al tema dell’alimentazione per prevenire il soprappeso e l’obesità in età scolare. La multifunzionalità, secondo la CIA, arriva ad incidere fino al 25% sulle entrate delle aziende agricole e raggiunge il 30% nelle realtà under 40.

Tra le realtà premiate da Bandiera Verde Agricoltura 2014 troviamo molti Comuni virtuosi, impegnati nella conservazione del paesaggio agrario e nella valorizzazione delle produzioni locali. La CIA ha assegnato anche quest’anno alcuni premi speciali. Premiato il regista Giulio Manfredonia per il film “La nostra terra”, incentrato sulla legalità e sul tema dei terreni confiscati alla mafia.

Premiato, infine, il professor Antonio Moschetta, per i suoi studi legati a nutrizione e salute oncologica e per aver evidenziato la correlazione tra alimentazione corretta, qualità degli alimenti e prevenzione delle malattie.

Marta Albè

Leggi anche:

5 mosse per il rilancio dei giovani agricoltori (#salonedelgusto)

Terre pubbliche ai giovani agricoltori del Lazio, ecco il bando

Campolibero in Gazzetta: 100 mila posti di lavoro in agricoltura

GreenBiz.it

Network