Menu

scarpa vegetale

La scarpa del futuro sarà green e vegetale. Se lo augurano gli organizzatori del concorso “Un talento per la scarpa” che giunge quest’anno alla sedicesima edizione. Il tema centrale dell’iniziativa è “Vegetal shoes”.

Si tratta di un concorso internazionale dedicato ai giovani stilisti che potranno aspirare ad un premio molto interessante: 9 mesi presso una delle grandi aziende della calzatura del distretto San Mauro Pascoli, con un periodo formativo di 3 mesi e mezzo presso la Scuola internazionale di calzature Cercal. Durante questo periodo il vincitore del concorso percepirà un rimborso spese di 4000 euro.

La partecipazione al concorso è gratuita ed è possibile presentare domanda fino al 29 febbraio 2016. È riservata ai giovani nati dopo il 31 dicembre 1984, senza limiti di età per coloro che sono iscritti alle scuole di design o di arte.

La giuria che vaglierà i lavori è composta dagli stilisti delle aziende calzaturiere di Sammauroindustria (Casadei, Pollini, Sergio Rossi, Vicini, Tgp) affiancati da un rappresentante del Cercal.

Gli autori dei primi dieci bozzetti classificati saranno segnalati alle aziende calzaturiere di San Mauro e menzionati in occasione della serata di premiazione. È prevista anche una particolare menzione alle scuole che si distinguono per numero e qualità degli elaborati presentati dagli studenti.

Per partecipare al concorso è necessaria la realizzazione di bozzetti, ricerche stilistiche e prototipi ispirati al tema. Il concorso è organizzato da Sammauroindustria, che raccoglie le principali aziende calzaturiere del distretto di San Mauro Pascoli (Casadei, Pollini, Sergio Rossi, Vicini, Tgp), in collaborazione con Unindustria di Forlì-Cesena.

È possibile iscriversi online al concorso per giovani stilisti sulla pagina di Cercal.

Marta Albè

Leggi anche:

GreenBiz.it

Network