Menu

cortilia sitoCibo, consegne a domicilio e app: questo tris di elementi sta spopolando e si moltiplicano le startup, così come i servizi che puntano su rapidità e tecnologia al servizio dell’utente.

È soprattutto l’idea di ricevere pasti a domicilio ordinando con qualche click che piace al consumatore. Rispetto al passato si evitano le telefonate e si utilizzano gli smartphone, che abbiamo tra le mani praticamente 24 ore al giorno.

Secondo i dati diffusi dal Sole24Ore, JustEat, uno dei leader in questo nuovo settore, è riuscito ormai ad essere presente in 15 Paesi. I ricavi sono cifre da capogiro, ben 157 mln di sterline lo scorso anno. E ovviamente questo business ha generato occupazione, fino a dare lavoro a 1.500 dipendenti. Senza contare che ormai JustEat vale 2,44 mld di dollari.

In Italia siamo, come spesso accade, ancora leggermente indietro, ma questo significa che è terreno fertile per le startup e per chi vuole tentare la sorte in questo comparto. Pare che il giro d'affari sia di 400 mln di euro per il solo food delivery.

“Il più generico e-commerce del food&grocery, la vendita online di alimentari, vale per il 2% sul mercato B2C italiano ma è fermo ad appena lo 0,25% come tasso di penetrazione nel retail di settore”, dicono dal Sole24Ore.

Ma un altro dato è interessante: secondo l'Osservatorio Startup Hi-Tech del Politecnico di Milano, 22 startup del settore food sono proprio legate a consegne a domicilio e commercio elettronico.

Gnammo e Cortilia fanno parte di questo esercito, con Cortilia che ormai arriva con i suoi prodotti della terra fino a 50 mila utenti. E quello di Cortilia è un nome ben noto ai nostri lettori che scelgono il biologico ogni giorno. Lo scorso anno peraltro, grazie alla collaborazione con il laboratorio Chem Service, Cortilia aveva potuto annunciare il controllo qualità e la certificazione dei prodotti venduti. Di fatto, è il primo mercato agricolo online, che oggi vende frutta, verdura, latticini, pane, pasta, carne e punta a valorizzare le filiere locali.

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

Cercansi agricoltori locali per il primo mercato agricolo online

Tracciabilita' e sicurezza alimentare: gli agricoltori di Cortilia si certificano

5 idee vincenti di sharing economy per spostarsi, dormire e mangiare biologico

GreenBiz.it

Network