Menu

mcdonalds consegne domicilio

Le vendite di McDonald’s sono in calo. E cosa pensa dunque di fare la multinazionale del fast food per migliorare la situazione? Prova a puntare sulle consegne a domicilio.

I consumatori stanno cambiando gusti e sanno anche essere molto più attenti alla salute, riflettono di più sulla provenienza del proprio cibo, e sono meno inclini ad accontentarsi di piatti di scarsa qualità rispetto al passato.

Non sappiamo se il futuro dei fast food sia ormai segnato ma ciò che conta è che il calo delle vendite è un fatto concreto che fa tremare la più importante multinazionale del settore, con ristoranti diffusi in tutto il mondo.

Si parla ormai addirittura di un forte calo delle vendite per McDonald’s con una perdita globale di 500 milioni di clienti dal 2012 ad oggi. Allora per andare incontro alla clientela la catena di fast food sta prendendo in considerazione una nuova formula.

Con la consegna a domicilio il panino del fast food potrà essere equiparabile alla pizza da ordinare direttamente da casa quando non si ha tempo di cucinare ed anche all’ultimo momento, quando non si hanno idee per la cena.

Ma se questa novità arriverà in Italia, davvero i consumatori preferiranno ordinare il solito panino del fast food come alternativa a una buona pizza fumante, sempre personalizzabile vista la varietà di ingredienti disponibili?

E’ anche probabile che con la consegna a domicilio McDonald’s vada a remare contro i principi basilari del fast food che la catena stessa ha inventato: panino e patatine da consumare in modo rapido direttamente nel locale o al massimo in auto durante una sosta veloce.

Sembra un po’ difficile associare il cibo da fast food a una tranquilla cena a casa in famiglia o con gli amici, ma tutto dipende dalle abitudini e sarà la clientela a decidere se la consegna a domicilio sarà un’idea che funziona oppure no. Potrebbe prendere piede negli Usa, ma in Italia?

Fino a questo momento McDonald’s ha ammesso di non aver mai sfruttato la possibilità della consegna a domicilio e un mercato che negli Stati Uniti vale 100 milioni di dollari. Con questa novità McDonald’s punta ad incrementare le vendite dal 3% al 5% entro il 2019. Ce la farà?

Marta Albè

 

Leggi anche:

McDonald's: i fast food chiudono negli Usa, in Italia regalano frutta

McDonald’s: crisi nera del fast food, vendite in calo persino negli USA

La fine del McDonald’s? Scandalo dei polli in Cina fa crollare le vendite

GreenBiz.it

Network