Menu

unesSta puntando sul green l’Unes, la catena della gdo alimentare che insieme a U2, fa parte del gruppo Finiper. Stanno infatti nascendo in tutta la Brianza (Biassono, Garbagnate Milanese, Treviglio) nuovi supermercati che puntano al rispetto per l’ambiente. I punti vendita, aperti con il marchio U2, hanno deciso di investire soprattutto nella riduzione dei materiali di confezionamento. Gli store hanno quindi messo in vendita solo confezioni singole di caffè e dentifrici in formati da almeno 100 ml. Non solo. Anche i detersivi vengono venduti sfusi, grazie a speciali erogatori.

Ma non è tutto. I supermercati hanno adottato anche altre soluzioni green. Innanzitutto i materiali ottenuti dal riciclo: 120mila tappi di plastica per i cestelli della spesa, 25mila bottiglie in Pet per i carrelli, 6mila bottiglie in plastica per i divisori dei banchi frigo. E ancora: barre “Cliente successivo” ricavate dal recupero della plastica. Sono stati poi introdotti impianto luci intelligenti per ottimizzare l'utilizzo di energia elettrica nelle diverse aree degli store, messo a punto da BÄ-RO Italia, oltre ai rilevatori di presenza per evitare sprechi di energia nei locali di servizio. Sono stati inoltre eliminati i sacchetti in polietilene e sostituiti con sacchetti biodegradabili. Usate anche borse usa-riusa in Tnt (tessuto-non-tessuto), nonché lampadine a ridotto consumo energetico.

Anche i banchi dei surgelati, oltre a quelli dei salumi e latticini e i self-service della carne, dotati di ante di chiusura, sono stati concepiti per ridurre fino al 49% il dispendio di energia.

Siamo fermamente convinti che la tutela dell'ambiente sia alla base di un mercato responsabile. La filosofia ecocompatibile di Unes è tutta racchiusa nelle 3 R alla base di una sana mentalità del consumo, impegnata a lasciare il pianeta come lo abbiamo trovato attraverso un approccio orientato al risparmio energetico, al riciclo dei materiali e alla responsabilità sociale che valuta innanzitutto l'impatto di ogni azione del singolo sul nostro territorio”, ha dichiarato Mario Gasbarrino, amministratore delegato di Unes.

Redazione GreenBiz.it

GreenBiz.it

Network