Menu

case in legno prefabbricate

Cambiano le esigenze degli italiani e i portali immobiliari dedicati a chi cerca una nuova casa fanno spazio alle case in legno prefabbricate e all’edilizia sostenibile. La rivincita del legno nei confronti del mattone e del cemento inizia a farsi strada anche in Italia.

La scelta della casa non è più legata soltanto al prezzo, alle dimensioni, al numero di locali o alla presenza di un giardino, ma anche al risparmio energetico e alle caratteristiche costruttive più sostenibili.

Chi è attento alle tematiche ambientali può essere interessato a soluzioni abitative alternative come le case in legno o le case di paglia, ed ecco allora che il mercato si amplia e che gli immobiliari aprono le porte a nuove proposte.

Come mai le case in legno vengono proposte come alternativa sostenibile? Il motivo è presto detto: il legno è considerato un isolante termico e acustico naturale ed un ottimo materiale antisismico, dato che resiste molto bene a sollecitazioni di trazione, compressione e flessione.

Le case prefabbricate in legno sono descritte come strutture stabili e sicure pensate per garantire il benessere abitativo. Inoltre sono facilmente personalizzabili, una caratteristica che le rende davvero interessanti per l’ampliamento del mercato immobiliare.

A disposizione di chi cerca una nuova casa troviamo sia immobili in legno che baite e chalet, ma anche chioschi, gazebo, box auto, bungalow e casette da giardino. Esistono persino interi condomini in legno.

L’opportunità delle case in legno prefabbricate coinvolge molto anche il settore turistico dato che in questo modo si aprono nuove possibilità per mettere a disposizione dei viaggiatori degli alloggi sostenibili, magari da collocare in ambienti naturali senza le conseguenze del cemento. Esistono strutture in legno pensate per gli hotel e per i villaggi turistici.

Il cambiamento non riguarda soltanto le comuni abitazioni e il mondo dell’ospitalità e delle vacanze, ma anche gli edifici pubblici. Infatti con il legno si possono costruire persino scuole, chiese e ospedali. Naturalmente il legno utilizzato deve provenire da una gestione sostenibile dei boschi e la sua produzione non deve mettere in pericolo le foreste naturali.

In Italia esistono già molte aziende specializzate nella realizzazione di case in legno e di case prefabbricate. Il loro approdo sui portali immobiliari facilita l’accesso della clientela a un modo nuovo di concepire e di scegliere la propria futura casa, con la possibilità di scegliere costruttori che ispirino fiducia e di chiedere un preventivo online.

Marta Albè

Leggi anche:

Case di paglia: economiche, sostenibili e ora anche mutuabili in UK (VIDEO)

Bioedilizia: case in paglia per le aziende agricole

Le abitazioni in legno geobiologiche per vivere in salute

GreenBiz.it

Network