Menu

bluerockvilage3La società di architettura Swisatec ha annunciato il suo progetto di realizzare un “Green Village” a Cape Town, in Sudafrica. Sarà del tutto privo di auto e alimentato a energia solare.

Serviranno circa 40 ettari di terreno, che ospiteranno mille appartamenti e tutti i servizi di cui gli abitanti hanno bisogno per vivere la loro quotidianità al meglio, dai dottori ai negozi, dalle scuole agli uffici.

Il nuovo Blue Rock Village però non sarà costruito in una zona mai utilizzata, bensì sulle ceneri del precedente Blue Rock Resort, situato dietro un lago simbolico di Cape Town che è anche una ex cava.

Non serviranno auto per spostarsi in questo villaggio a impatto zero, ma naturalmente per arrivarci serviranno dei mezzi, visto che si trova a circa mezz’ora di guida da Cape Town. Proprio per questo ci saranno parcheggi per i residenti e le automobili spariranno di fatto dalla vista finché non dovranno essere utilizzate.

Per quanto riguarda gli appartamenti, spaziano da 1 a 4 posti letto e saranno completamente costruiti con materiali ecofriendly e non tossici. Tutti i dispositivi elettronici saranno di classe A++ e l’illuminazione sarà soltanto a Led. Tutti gli edifici saranno dotati di sistemi di gestione efficiente delle acque e autonomi dal punto di vista energetico perché in grado di produrre energia solare.

bluerockvillage1

bluerockvilage2

Secondo le stime di Swisatec, il progetto costerà 14 mld di Rand sudafricani, circa 900 mln di dollari Usa e la fase di costruzione inizierà a settembre 2016.

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

Efficienza energetica e rinnovabili: quanto conviene investire nell'edilizia green?

Oslo: via le auto dal centro città dal 2019

Ospedali green: in Italia un bosco urbano che compensa le emissioni della carta asciugamani

GreenBiz.it

Network