Menu

eni olio di palma

L’Eni rinuncia all’olio di palma nel suo biodiesel, con la riconversione delle sue bioraffinerie di Venezia e Gela. Lo avrebbe dichiarato l’amministratore delegato Claudio Descalzi nel corso dell’audizione in Commissione Industria del Senato dell’8 marzo. Questo almeno è quello che riporta una nota del Movimento 5 Stelle.

Olio di palma sì, olio di palma no, una discussione che avanti ormai da anni e che vede il fronte ambientalista agguerrito nel chiederne il divieto, non solo per questioni legate alla salute (alcuni studi indicherebbero come il suo consumo prolungato possa aumentare il rischio cardiovascolare), ma soprattutto a causa del suo forte legame con la deforestazione delle zone tropicali.

La produzione di questo alimento è molto più conveniente di quella dell’olio di oliva, in quanto le palme da olio producono circa 11 volte l’alimento che si ottiene dagli ulivi a parità di ettari coltivati. Un quadro molto attraente, che costituisce il motore per l’economia di molti Paesi, dove, però, le leggi ambientali sono carenti o del tutto assenti. Non a caso.

Già diverse aziende hanno risposto alle proteste annunciando il ritiro di questo alimento dai propri prodotti. Alle quali ora sembra aggiungersi Eni, con un annuncio che arriva proprio in concomitanza con l’approvazione presso la Commissione Ue per l'Ambiente, la Sanità pubblica e la Sicurezza alimentare (Envi) di una risoluzione che invita la Commissione europea, tra le altre cose, a eliminare gradualmente l’uso di questa materia prima come componente del biodiesel “al più tardi” entro il 2020.

Un grande colosso che non utilizza più olio di palma è una risposta forte alle proteste ambientaliste e un possibile traino per altre aziende a fare altrettanto. É però ancora da dimostrare se la risposta sia vera e sentita, dunque seriamente messa in pratica, o una mera azione pubblicitaria, un’iniziativa di greenwashing di cui, francamente, facciamo a meno.

Roberta De Carolis

LEGGI anche:

- Olio di palma sostenibile: esiste davvero?

- Campagna pubblicitaria sull’olio di palma sostenibile. Ma esiste davvero?

 

Aggiungi commento

Le idee e le opinioni espresse dai lettori attraverso i commenti a non rappresentano in alcun modo l'opinione della redazione e dell'editore. Gli autori dei messaggi rispondono del loro contenuto.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi siamo

Network