Menu

immagineTerre pubbliche ai giovani agricoltori del Lazio, ecco il bando. Non avveniva da 45 anni nella Regione Lazio, che ora assegna 320 ettari di terreni per nuove imprese agricole di proprietà dell'Arsial, l'agenzia regionale per l'Agricoltura.

Saranno privilegiati giovani, futuri o attuali, imprenditori agricoli di età compresa tra i 18 e i 39 anni, ma potranno manifestare il loro interesse anche imprenditori agricoli o coltivatori diretti di qualsiasi età con sede sociale in uno dei Comuni della Regione Lazio.

AFFITTO PER 15 ANNI E SUSSIDI - I terreni saranno concessi in affitto per un periodo di 15 anni con la possibilità di rinnovo dell'accordo per altri 15 anni. In questo modo sarà possibile rigenerare terre che altrimenti resterebbero incolte regalando nuove opportunità di lavoro.

Sono state inoltre previste alcune misure di sostegno finanziario quali la dilazione di pagamento dei primi tre canoni annui d'affitto, la costituzione di un fondo di € 150.000 da destinare al credito di conduzione e il concorso all'attivazione di un fondo di garanzia - Confidi, con un contributo di € 500.000, per il sostegno agli investimenti nelle aziende agricole che si costituiranno sui terreni oggetto del presente bando.

OTTO LOTTI - Sono otti i lotti a disposizione. Si parte con i Terreni in Comune di Roma Capitale Tenuta Quarto degli Ebrei e Tenuta di Mazzalupetto, per passare al lotto del Comune di Cerveteri e Ladispoli e a quello del Comune di Proceno, località Bacula. Il lotto 5 è un Terreno in Comune di Nazzano, località Meana, mentre il sesto si trova a Montalto di Castro, località Quartuccio. Chiudono la lista il Terreno in Comune di Magliano Romano, Strada Provinciale 14a (coordinate Lat. 42.137722° - Lon. 12.452285°), e il Terreno in Comune di Tarquinia, Strada Provinciale 97 (coordinate Lat. 42.189748° - Lon. 11.768522°).

NUOVE OPPORTUNITA' DI LAVORO - Per la Regione Lazio, le terre non possono rimanere incolte, sono una risorsa preziosa: si può costruire una nuova economia che crea lavoro e sviluppo e difende l'ambiente. "È un grande successo - commenta in una nota il governatore Zingaretti - l'agricoltura rappresenta un settore trainante per la nostra economia e proprio lavorando a progetti concreti come questo siamo in grado di creare nuove opportunità di lavoro e di sviluppo sostenibile".

Per partecipare al bando e leggere tutte le informazioni clicca qui

Roberta Ragni

LEGGI anche:

Agricoltura. Terre ai giovani nel Lazio

Giovani, laureati e donne: l'identikit del nuovo imprenditore agricolo italiano

GreenBiz.it

Network