Menu

uni e sindaci glaLa Glasgow University è diventata la prima istituzione accademica in tutta Europa a dire no agli investimenti nell'industria dei combustibili fossili. È un punto di svolta per tutto il movimento studentesco mondiale di disinvestimento.

Dopo 12 mesi di campagna, l'università ha votato ieri per cominciare a disinvestire 18 milioni di sterline dall'industria dei combustibili fossili, congelando i nuovi investimenti su tutta la sua dotazione di 128 milioni di sterline. La University Court ha stabilito che l'impatto finanziario del nuovo orientamente sia più che accettabile.

Questo significa che ci sarà una riassegnazione di circa 18 milioni di sterline degli attuali investimenti nel corso di un periodo di 10 anni. La decisione è stata presa dopo un lungo periodo di consultazione tra la Glasgow University Climate Action Society e il Comitato d'investimento dell'Università.

David Newall, segretario dell'Università di Glasgow Court, ha dichiarato:

"L'Università riconosce l'impatto devastante che i cambiamenti climatici possono avere sul nostro pianeta, e la necessità per il mondo di ridurre la sua dipendenza dai combustibili fossili. Nei prossimi anni saremo costantemente impegnati nella riduzione dei nostri investimenti nel settore dell'estrazione dei combustibili fossili, ma anche nella ricerca di misure per ridurre il nostro consumo di carbonio".

A partire dal mese scorso, più di 800 investitori globali - tra cui fondazioni dei fratelli Rockefeller, gruppi religiosi, organizzazioni sanitarie, come quella dei medici britrannici, università e amministrazioni locali - si sono impegnati a ritirare un totale di 50 miliardi di dollari di partecipazioni dai combustibili fossili nei prossimi cinque anni. È il brillante, e forse un po' inaspettato, risultato della campagna che ha avuto inizio nei campus universitari negli Stati Uniti tre anni fa, al grido di "Fossil Free".

Tutti uniti con un solo obiettivo: dire stop alle fonti fossili che inquinano il Pianeta. Una scelta che, tra l'altro, premia anche le tasche. Quanti ancora seguiranno questo esempio?

Roberta Ragni

Leggi anche:

Investimenti green: 6 realta' che hanno detto stop alle fossili

Stop a investimenti fossili negli Usa: sindaci e università lo chiedono, ma le lobby si oppongono (VIDEO)

Svolta per i Rockefeller: addio al petrolio, si investe nelle rinnovabili

Fotovoltaico contro fossili: investimenti solari migliore del carbone in Usa e Canada

GreenBiz.it

Network