Menu

modello730L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato in versione bozza il modello 730/2017. Nella prossima dichiarazione dei redditi sarà possibile contare su nuovi bonus e detrazioni. Facciamo chiarezza.

Innanzitutto, il premio produttività: l’ammontare cresce e si applica un’aliquota agevolata al 10% fino ad tetto massimo di 2.500 euro per pagamenti in contanti; esenzione d’imposta invece per chi utilizza la somma per fruire di iniziative di welfare aziendale o sceglie voucher per l’acquisto di servizi, spese di assistenza e misure di previdenza complementare.

Il modello prevede anche la detrazione denominata School Bonus: 65% di credito d’imposta per chi ha deciso di destinare denaro ad istituti scolastici. Tetto massimo: 100 mila euro.

Compaiono poi gli effetti della legge “Dopo di Noi”: detrazione fino a 750 euro per chi stipula assicurazioni sulla vita per tutelare persone affette da disabilità. Anche in questo caso, si può beneficiare di detrazioni nel caso di donazioni a istituti o enti che sostengono persone disabili, fino a 100 mila euro all’anno.

Per i giovani, le detrazioni più incisive potrebbero essere quella per l’acquisto della prima casa e il bonus mobili. Per quanto riguarda la prima, scatta per chi ha acquistato nel 2016 una casa di categoria catastale A o B e può beneficiare di una sconto del 50% dell’Iva; detrazione Irpef del 19% invece per i canoni di leasing fino a 8 mila euro per under 35 e fino a 4 mila euro per gli altri. In questo caso il limite è di reddito: 55 mila euro all’anno.

Per l’ultima volta sarà possibile sfruttare il bonus mobili da parte degli under 35 che hanno acquistato una casa nuova; la detrazione è del 50% per spese fino a 16 mila euro.

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

Ristrutturazioni edilizie e acquisto mobili: la guida aggiornata alle detrazioni

Efficienza energetica: il governo pensa all’ecobonus del 65% anche per i condomini

Ecobonus, ristrutturazioni e Sismabonus: detrazioni e novità nella finanziaria 2017

Aggiungi commento

Le idee e le opinioni espresse dai lettori attraverso i commenti a non rappresentano in alcun modo l'opinione della redazione e dell'editore. Gli autori dei messaggi rispondono del loro contenuto.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi siamo

Network