Menu

fotovoltaico vendite in crescita prima metà 2013 yingli leaderSecondo l'ultimo report di IHS il mercato del fotovoltaico è in ripresa con vendite in crescita nella prima metà 2013. Cina ancora in testa, Yingli ancora leader del mercato.

Nei primi sei mesi del 2013 sono stati venduti, a livello globale, 17,9 GW di fotovoltaico con una crescita del 17% rispetto al primo semestre 2012, guidata soprattutto dai player cinesi che vendono benissimo sia in patria che all'estero.

È quanto emerge dall'IHS Solar PV Integrated Market Tracker – Q3 2013 che rileva come sia ancora Yingli la prima azienda mondiale del fotovoltaico per vendite, con l'8,1% del totale. Segue un'altra cinese, Trina Solar, con il 5,8% e terza è l'americana First Solar con il 5% tondo. Resta una forte concentrazione del mercato, con 7,8 GW su 17,9 totali prodotti dalle prime dieci aziende:

2013-09-11 PV Modules

Yingli, a detta di IHS, guadagna parecchio anche nei ricavi che sono ora il 39% più alti della seconda classificata Trina Solar. Nello stesso periodo dell'anno scorso Yingli, che era sempre prima per vendite, ricavava il 27% in più della seconda, che all'epoca era First Solar ora scesa in terza posizione.

La crescita di Yingli dipende in buona parte dal mercato interno cinese, nel quale ha ottimi numeri, che conta attualmente per circa un terzo di quei 1.450 MW venduti nel primo semestre dell'anno. Tuttavia, anche altre aziende non cinesi stanno crescendo. E sono ancora asiatiche, specialmente giapponesi.

Cina e Giappone sono al momento i due mercati con la crescita più veloce e quelli con i margini migliori: IHS spiega che le aziende con forte presenza in questi due mercati sono quelle con i margini più alti. Tanto che al quarto posto della classifica si piazza la giapponese Sharp, con il 4,5% del mercato (era al 2,7% nel primo semestre 2012). Altro player importante giapponese è Solar Frontier, salita dal quattordicesimo all'undicesimo posto con una crescita dei ricavi del 68%.

Le altre tigri cinesi da tenere sott'occhio sono Jinko Solar (3,7% del mercato, era 1,9%) e Renesola che ha già impegnato tutta la sua capacità produttiva per il 2013 e ha oggi in mano il 3,2% del mercato globale. Sale in classifica ma scende in percentuale l'americana First Solar: nel primo semestre dell'anno scorso era quarta con il 5,7% del mercato metre ora è terza con il 5%. L'altra americana in top ten, SunPower, è cresciuta meno della media: +14%, con una quota attuale pari al 2,7%.

Peppe Croce

LEGGI anche:

Fotovoltaico: i cinesi dominano in 7 mercati su 10

Fotovoltaico: boom degli stoccaggi nel 2017 grazie agli incentivi tedeschi

GreenBiz.it

Network