Menu

bologna smart mobilityBologna si prepara a diventare la nuova capitale italiana della mobilità sostenibile grazie al progetto Moving Sun. Si tratta del primo circuito elettrico metropolitano presente nel nostro Paese per la mobilità sostenibile dedicato sia ai cittadini che alle merci.

Il progetto è promosso dal Caab, il Centro agroalimentare di Bologna, in collaborazione con il Comune di Bologna. Moving Sun è stato appena presentato in occasione della Smart City Exhibition ospitata da Bologna Fiere. Parte del progetto sono le Smart Bike elettriche, accanto ad alcune novità per quanto riguarda le colonnine di ricarica, che vengono dotate della tecnologia Swap&Go per il ricambio della batteria.

Grandi novità per quanto riguarda la consegna delle merce. Con City Logistic partirà la sperimentazione della consegna merci a bordo di furgoni elettrici, con percorsi che andranno dalla sede del Caab al centro storico di Bologna. Le bici elettriche Smart Bike verranno introdotte innanzitutto dal Comune di Casalecchio.

"Siamo orgogliosi che grazie all'impianto fotovoltaico più grande d'Europa, su tetto, quello del Caab, possa realizzarsi uno dei progetti pionieristici di mobilità sostenibile in Europa, quello di Bologna Logistic City” - ha dichiarato il presidente Caab Andrea Segrè“Un expertise all'avanguardia sul piano internazionale, nel segno di una parola chiave per la città: sostenibilità".

La consegna delle merci permetterà di trasportarle su mezzi elettrici dal Caab al mercato delle erbe di via Ugo Bassi, all’Hotel Baglioni di via Indipendenza e a molti altri punti di ristorazione e di vendita al dettaglio del centro storico. Ogni mezzo a disposizione della città può trasportare circa 4,5 quintali ed è alimentato dall’energia pulita prodotta grazie ad un grande impianto fotovoltaico.

"Siamo orgogliosi che grazie all'impianto fotovoltaico più grande d'Europa, su tetto, quello del Caab, possa realizzarsi uno dei progetti pionieristici di mobilità sostenibile in Europa, quello di Bologna Logistic City" – ha affermato il presidente Caab Andrea Segrè. “Si prevede che i furgoni alimentati dall'energia elettrica del Caab potranno trasportare circa 800 mila kg di merci all'anno, con un risparmio di circa 10 mila kg di emissioni Co2".

L’ambizione di MovingSun, come ha precisato il Comune di Bologna, è quella di cogliere sfide centrali nel futuro della città e traguardi che vadano al di là del trasporto delle merci nell’ultimo miglio, obiettivo iniziale del primo progetto City Logistic, per estendersi a nuovi servizi sostenibili per le imprese e i cittadini grazie anche all’integrazione nelle Comunità Solari Locali dell’area metropolitana.

Marta Albè

Leggi anche:

Smart city: come costruire le citta' del futuro?

Smart City Exhibition: tutti gli appuntamenti da non perdere

Smart City Exhibition 2014: 3 bandi per gli innovatori italiani

GreenBiz.it

Network