Menu

hyperloop cina russia merci

Hyperloop, un treno ad alta velocità che potrebbe rivoluzionare il sistema dei trasporti viaggiando ad oltre 1000 km/h. La Russia vuole costruirne uno con l’aiuto economico della Cina.

La società Hyperloop One vorrebbe includere la Russia in un progetto per facilitare la consegna delle merci dalla Cina all’Europa. Si tratterebbe di un treno in grado di viaggiare all’interno di un tubo chiuso e di raggiungere una velocità altissima senza la resistenza all’aria e con un consumo minimo di energia.

L’Hyperloop potrebbe ridurre sia i tempi di consegna delle merci sia i tempi di spostamento per i cittadini russi per quanto riguarda i viaggi. Ad esempio si potrebbero accorciare le distanze di viaggio tra Mosca e San Pietroburgo. Le due città principali della Russia distano tra loro circa 600 chilometri.

Il progetto dell’Hyperloop in Russia in realtà è ancora più ambizioso, perché punta a ridurre le distanze in tutto il Paese, sul territorio nazionale più esteso del mondo. Per portare a termine l’idea definitiva occorreranno anni di lavoro e grandi investimenti.

Con l’aiuto economico della Cina la Russia vorrebbe costruire una linea Hyperloop di circa 70 chilometri per collegare la località di Zarubino con la provincia cinese di Jilin. La Russia vuole che il Governo cinese contribuisca al progetto con una cifra pari a 500 milioni di dollari, dato che la linea ad altissima velocità beneficerà entrambi i Paesi.

Non sappiamo ancora se la Russia riuscirà a convincere la Cina a co-finanziare il progetto che fa parte di uno schema più ampio per migliorare le infrastrutture e i trasporti. Per la Cina sarebbe l’inizio di una nuova Via della Seta per il trasporto merci.

hyperloop cina russia 1

Del progetto Hyperloop si parla anche negli Stati Uniti dove due società stanno pensando separatamente di condurre dei test in Nevada e in California. Non sappiamo quale sarà il primo Hyperloop ad entrare in funzione né dove sorgerà realmente e inoltre la Cina potrebbe non essere ancora pronta per collaborare finanziariamente con la Russia. Dunque per comprendere il futuro della tecnologia Hyperloop non ci resta che attendere.

Marta Albè

Fonte foto: Hyperloop

Leggi anche:

Aggiungi commento

Le idee e le opinioni espresse dai lettori attraverso i commenti a non rappresentano in alcun modo l'opinione della redazione e dell'editore. Gli autori dei messaggi rispondono del loro contenuto.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi siamo

Network