Menu

natura montagne montanaAvete mai sperimentato il potere rinvigorente di un bella passeggiata all'aria aperta? In caso affermativo, sapete già che camminare nella natura, isolandosi da tutto e tutti e respirando a pieni polmoni aria fresca e pulita, aiuta a sentirsi meglio e a liberare la mente, favorendo la concentrazione e la ricerca di soluzioni e di risposte anche per problemi lavorativi

Il silenzio, la bellezza e la pace di un paesaggio naturale permettono di chiarire meglio i pensieri. E se uno studio recente sostiene che tenere delle piante sulla propria scrivania aiuta ad essere più concentrati e produttivi quando si lavora, sta cominciando a farsi strada anche tra motivatori ed esperti di coaching l'idea che l'immersione nella natura spinga gli individui ad esprimere tutto il proprio potenziale professionale, rendendoli più saggi e abili nel risolvere i problemi.

Tanto che sono già nate le prime iniziative che invitano manager e professionisti a consolidare il proprio legame con il mondo naturale: basti pensare, ad esempio, al Wild Wisdom Leadership program, nato negli Stato Uniti e dedicato a chiunque si trovi a dover fronteggiare scelte professionali importanti.

Nel programma rientra la Executive Wisdom Quest, che consiste in una sorta di "ritiro spirituale" di tre giorni in una località naturale pressoché incontaminata (dalle montagne del Montana al deserto dell'Arizona), lasciando indietro smartphone e tablet e facendosi guidare attraverso le varie fasi dell'esperienza da coach professionisti.

L'obiettivo è sgombrare la mente da tutti quei pensieri che offuscano il giudizio, estraniarsi dal mondo e sospendere temporaneamente tutte le proprie occupazioni, lasciandosi ispirare dalla saggezza insita nella natura.

"La natura ha un'intelligenza e se ci disconnettiamo e rallentiamo possiamo ascoltarla" – dichiara in proposito Linda Graf, coach e ideatrice del Wild Wisdom Leadership program. – "[...] I miei clienti tornano a casa con un legame più forte con la natura, una maggiore chiarezza sulle questioni che devono fronteggiare e alcune soluzioni pratiche per portare avanti le loro idee, i loro piani e le loro aspirazioni."

Sul sito del programma, Linda Graf offre anche 7 consigli a chiunque debba prendere una decisione importante:

1. Scrivete qual è il vostro problema o il tema su cui vi state interrogando.

2. Mettete il foglio da parte e uscite per circa un'ora.

3. Andate da soli ed eliminate ogni fonte di distrazione (smartphone, cellulare, tablet...).

4. Per isolarvi meglio, create una sorta di porta, oltrepassando la quale entrate in un "tempo speciale".

5. Camminate, vagate senza meta o trovate un posto in cui sedervi.

6. Tornate indietro, oltrepassando di nuovo la vostra porta e uscendo da vostro "tempo speciale".

7. Tornate al problema e al tema da cui siete partiti, scrivete le vostre risposte e vedete cosa viene fuori.

Lisa Vagnozzi

LEGGI anche

Il segreto della produttività? Le piante sulla scrivania dell'ufficio

GreenBiz.it

Network