Menu

amazondashbuttonAmazon, nuovi investimenti in Italia: lavoro per 1200 dipendenti: premendo un pulsante è possibile inoltrare direttamente l’ordine.

La novità? È un pulsante fisico, è un oggetto, destinato peraltro a diventare un must have. Al momento possono averlo soltanto i clienti Amazon Prime, costa 4,99 euro ma il costo si recupera con il primo ordine.

È grande più o meno quanto un portachiavi, occorre configurare uno smartphone perché lo “riconosca” e il gioco è fatto.

Il dispositivo viene associato ad un prodotto, quello di cui riporta il logo: quando ci si accorge che è finito si preme il pulsante e si invia l’ordine ad Amazon.

Ad esempio, se acquistiamo un certo detersivo, quando vediamo che sta per finire non dobbiamo più accedere allo store online, ritrovare il prodotto, metterlo nel carrello, specificare gli estremi per il pagamento ed inviare l’ordine.

Semplicemente, premiamo il nostro Amazon Dash Button. Non è però possibile acquistare tutto, ma soltanto alcuni prodotti, quelli delle aziende – 27 in Italia – che hanno aderito all’iniziativa.

Paura di premere inavvertitamente? Amazon pensa anche agli sbadati. Non è possibile effettuare un nuovo ordine se non dopo la consegna di quello precedente.