Menu

top employers 000Si terrà oggi a Milano, presso le Officine del Volo, la premiazione delle aziende che si sono aggiudicate la certificazione Top Employers 2015, assegnata dall'ente indipendente Top Employers Institute, che dal 1991 valuta le prestazioni di società e imprese dal punto di vista delle politiche e delle dinamiche relative alle risorse umane.

Il Top Employers Institute analizza le condizioni di lavoro all'interno delle aziende attraverso 9 criteri - talent strategy, workforce planning, on-boarding, learning & development, performance management, leadership development, career & succession management, compensation & benefits, culture – traducendone le prestazioni in punteggi.

Le aziende che, a conclusione del processo di valutazione, superano il livello qualitativo previsto dall'Istituto, ottengono la certificazione, oltre che il diritto di fregiarsi del titolo di migliori datori di lavoro sul mercato, capaci di offrire eccellenti condizioni di impiego ai propri dipendenti e di prestare attenzione alle loro esigenze.

Le aziende che hanno conquistato la certificazione Top Employers Italia 2015 sono 63, 12 in più rispetto allo scorso anno, e saranno premiate per aver costruito un ambiente lavorativo stimolante, per aver dimostrato di saper attrarre i talenti, curando la loro formazione, e per puntare costantemente a migliorare e ottimizzare le proprie pratiche nel campo delle risorse umane.

Ben 22 di tali 63 aziende hanno ottenuto anche la certificazione Top Employers Europe 2015, riconosciuta ai quei brand che raggiungono la certificazione Top Employers 2015 in almeno 5 Paesi europei.

Le 63 aziende certificate Top employers Italia 2015 sono: Abb, Abbott, Accenture, Adidas, Aeroporti di Roma, Astrazeneca, Automobili Lamborghini, Autostrade per l'Italia, Avanade, Birra Peroni, Bnl gruppo Bnp Paribas, British American Tobacco Italia, Capgemini, Cariparma, Chiesi Farmaceutici, Comatrol (member of the Danfoss group), Costa Crociere, Dedagroup Ict Network, Dhl Express Italy, Dimension Data Italia, Ducati, Edison, Electrolux, Elica, Enel, EY, Fondazione Poliambulanza, Goodyear Dunlop Tires Italia, Groupama Assicurazioni, gruppo Hera, gruppo Reale Mutua, Gucci, Heineken Italia, Imperial Tobacco Italia, Ing Bank, Intertaba, Istituto Europeo di Oncologia, JT International Italia, Kimberly Clark, Lechler, McDonald's Italia, Mediamarket, Metro Italia Cash and Carry, Msd Italia, Novartis Farma, Olympus Italia, PepsiCo, Philip Morris Italia, Roche, Sabic, Saint-Gobain, Sandoz, Sanofi Italia, Starwood, Technip Italy, Telecom Italia, Tenaris, Tenova, Ubi Banca, UniCredit, Valeo Italy, Volkswagen Group Italia, Yoox group.

Le 22 aziende riconosciute sia Top Employers Italia che Top Employers Europe 2015 sono: Abbott, Avanade, Bnl gruppo Bnp Paribas, British American Tobacco Italia, Chiesi Farmaceutici, Dhl Express Italy, Dimension data Italia, Goodyear Dunlop Tires Italia, Heineken Italia, Intertaba, JT International Italia, McDonald's Italia, Metro Italia cash and carry, Olympus Italia, PepsiCo, Philip Morris Italia, Roche, Sabic, Saint-Gobain, Technip Italy, UniCredit, Valeo.

Lisa Vagnozzi

LEGGI anche

Top Employers 2014, ecco le aziende più attente ai loro dipendenti

GreenBiz.it

Network