Menu

bettershelter2Ricordate le casette di Ikea per i rifugiati? Una Better Shelter è comparsa a Londra, essendo stata candidata al Beazley Designs of the Year del Design Museum. È la prima volta che viene mostrata pubblicamente nel Regno Unito.

La casetta, un prefabbricato da 17,5 metri quadrati, è stata installata appena fuori dalla stazione della metropolitana di South Kensington, proprio vicino alla nuova sede del Design Museum.

Per quanto riguarda la competizione, è stata candidata nella categoria Architettura e selezionata per il suo design a favore del sociale, una caratteristica che per la curatrice del museo Gemma Curtain è centrale per il Beazley Design Award.

La Better Shelter è stata ideata da Ikea insieme all’Agenzia Onu per i Rifugiati. In tutto il mondo, dal Botswana alla Grecia, le Better Shelter servono come alloggi temporanei, strutture mediche, punti di distribuzione di cibo. Ogni casetta provvede alle necessità primarie di sopravvivenza, come la privacy, la sicurezza, ed è progettata per durare almeno 3 anni e ospitare 5 persone.

bettershelter1

La porta può essere chiusa e un pannello solare posizionato sul tetto permette di ricaricare una lampada a Led posta all’interno, con una porta usb utile a ricaricare uno smartphone. Nonostante quindi si tratti di un edificio pensato per essere temporaneo, è provvisto di elementi che lo ancorano al suolo. E non servono strumenti particolari per il montaggio, il design è modulare, tipico delle soluzioni Ikea. Bastano 4 ore.

La Better Shelter sarà visibile a Londra fino al 23 novembre, poi sarà spostata al Beazley Designs of the Year, in programma dal 24 novembre al 19 febbraio.

bettersheltermisure

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

Better Shelter e Ikea realizzano alloggi per i rifugiati più sicuri e semplici da montare

Ikea riproduce nello store una casa siriana devastata dalle bombe (VIDEO)

Google Fortunetelling: la 'sfera di cristallo' che sensibilizza sul tema dei rifugiati

Aggiungi commento

Le idee e le opinioni espresse dai lettori attraverso i commenti a non rappresentano in alcun modo l'opinione della redazione e dell'editore. Gli autori dei messaggi rispondono del loro contenuto.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi siamo

Network