Menu

capsula biodegradabili caffpCapsule del caffè, come renderle più sostenibili? Dall'Istituto Erboristico L'Angelica arriva una novità che viene preannunciata come presto disponibile in tutti i supermercati. Si tratta della prima capsula per caffè 100% biodegradabile e compostabile a freddo.

L'Istituto Erboristico L'Angelica ha brevettato una capsula che non contiene plastiche o derivati, ma solo ed esclusivamente polpa di cellulosa, per un prodotto 100% biodegradabile e compostabile a freddo.

L'Angelica ricorda che le capsule per il caffè, dato che sono confezionate nella maggior parte dei casi in plastica o bio-plastica, incontrano percorsi di smaltimento industriale ad alto dispendio energetico: necessitano, infatti, di macchinari, ambienti specifici ed industriosi interventi meccanici atti alla loro trasformazione, in special modo delle bio-plastiche, in compost.

A differenza delle capsule in plastica o bio-plastica, le capsule dell'Istituto Erboristico L'Angelica, la cui tecnologia è brevettata, possono essere smaltite nell'umido, nel compost di casa, nella stufa a legna o possono addirittura essere utilizzate come fertilizzante per le piante.

La capsula 100% biodegrabile è stata creata con polpa di cellulosa senza l'aggiunta di additivi, un materiale idoneo al contatto con il cibo anche alle alte temperature. Il materiale ed il metodo di fabbricazione impiegato rendono la capsula, una volta utilizzata, un ottimo fertilizzante ed un combustibile smaltibile perfino nelle stufe a legna. La nuova capsula sarà destinata sia al caffè che alle tisane a marchio L'Angelica.

Vi avevamo già parlato delle capsule per il caffè biodegradabili di Novamont, basate sulle bioplastiche in Mater-Bi e nate applicando il principio "zero waste" dell'economia circolare, secondo cui niente è rifiuto ma tutto torna ad essere risorsa con grandi benefici per l'ambiente. Novamont ha messo a punto una capsula che può essere raccolta con il rifiuto umido ed avviata al compostaggio.

Negli ultimi giorni anche Caffè Vergnano ha annunciato la presentazione nei supermercati della propria prima linea di capsule compostabili e compatibili con le macchine ad uso domestico a marchio Nespresso.

Le capsule di Caffè Vergnano saranno le prime in commercio certificate "OK COMPOST" da Vinçotte (ente riconosciuto a livello internazionale) e smaltibili nel bidone dell'umido senza bisogno di separare l'involucro dal caffè.

Tra le diverse opzioni a disposizione per le capsule biodegradabili per il caffè, quale sarà la più sostenibile?

Marta Albè

Leggi anche:

GreenBiz.it

Network