Menu

lush lgtbPer San Valentino Lush ha lanciato due spot con protagoniste coppie formate da persone dello stesso sesso. E’ una rivoluzione nel settore cosmetica, in cui le aziende tendono ad affidare la propria immagine a quella di coppie tradizionali o modelli spesso eterei, privi di imperfezioni e distanti dalla realtà, sebbene negli ultimi tempi il Web abbia contribuito ad imporre un cambiamento di rotta.

Lush si è contraddistinta negli anni per la sua scelta di prendere posizione contro i test sugli animali e per l’impiego di materie prime vegetali. In quest'occasione prende posizione nuovamente anche nel sociale e sceglie di far rappresentare il proprio messaggio a coppie che infrangono lo stereotipo dei personaggi ritratti tradizionalmente nelle pubblicità del settore.

“I nostri prodotti per il giorno di San Valentino sono ancora migliori se c’è qualcuno con cui condividerli” è il messaggio di cui si fa portavoce una coppia formata da due uomini. La coppia formata da due donne invece è stata scelta per ricordare la Women’s March.

Il risultato? Scatti molto eleganti, intimi, in cui semplicemente si celebra la purezza dell'amore.

Reazioni dalla Rete? Tutte molto, molto positive.

Non è la prima volta che Lush si schiera con la comunità LGBT. A giugno 2015 ad esempio aveva lanciato la campagna #GayIsOk, legata ad un sapone tutto coperto da brillantini e chiamato Amore; l’obiettivo era quello di destinare il ricavato delle vendite ad AllOut, un’associazione attiva a sostegno dei diritti LGBT nel mondo.

Importante anche il sostegno alla campagna #SvegliaItalia, con cui Lush si univa a chi nel nostro Paese si è battuto perché esistesse un riconoscimento legislativo per le coppie di fatto.

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

Chi si ama ha il diritto di sposarsi. Lush supporta #SvegliatItalia e i diritti LGBT

Lush Prize 2015: un'italiana tra i vincitori del premio per la ricerca senza sperimentazione animale

L’Oreal testerà i cosmetici sulla pelle umana stampata in 3D  

GreenBiz.it

Network