Menu

pizza

Google è un grande anticipatore di tendenze, quindi forse sarebbe opportuno chiedersi se non sia il caso di sfruttare una delle ultime novità: negli Usa è possibile da pochissimi giorni ordinare cibo direttamente online, utilizzando la funzione di search.

PER I CLIENTI – Naturalmente, se ci poniamo dalla prospettiva di consumatori, è molto comodo, ad esempio, ordinare con un click una pizza qualche secondo dopo aver cercato quale locale è più vicino a noi. Lo cerchiamo su Google e ordiniamo direttamente.

È possibile ora grazie all’accordo tra Big G e le società Seamless, Grubhub, Eat24, Delivery.com, BeyondMenu e MyPizza.com. C’è anche chi si sta spingendo oltre: Amazon ha un brevetto per effettuare consegne con i droni che rintracciano il destinatario dei pacchi attraverso il segnale Gps del suo smartphone.

PER LE AZIENDE – E per le aziende che vantaggi ci sono? Sleghiamoci per un attimo da quanto accade negli Usa con Google, anche perché di fatto sono più i clienti che continuano ad ordinare pizza, sushi e quant’altro telefonando direttamente ai locali. Ma se i locali iniziano a sviluppare nuovi modi di interagire, utilizzando canali moderni – quelli su cui i clienti sono abitualmente e che le stesse aziende utilizzano – possono fidelizzare sicuramente in maniera più rapida il cliente.

Basta, in molti casi, ricevere le ordinazioni su Whatsapp, se non si vuole entrare nel mondo delle app. Ma è bene sapere che alcuni siti Web sono creati apposta per inserire menu e consentire ai clienti di ordinare online. È un servizio in più, insomma, che viene visto dal cliente come un plus, un’attrattiva per quel locale.

Inoltre, è possibile sfruttare questa possibilità a livello di marketing, ideando promozioni ad hoc per chi ordina online e, di fatto, fa risparmiare tempo a chi dovrebbe, in alternativa, raccogliere gli ordini al telefono con anche il rischio di errori di comunicazione.

L’obiettivo è, come sempre, quello di raggiungere il cliente sui canali che predilige e che coincidono di solito con quelli che gli permettono di inoltrare richieste o messaggi real time. Funziona solo per chi vende cibo? Ovviamente no. Ricevere ordini online - e non limitarsi alle e-mail - significa offrire al cliente la possibilità di inoltarli attraverso più canali: è la multicanalità il segreto vincente delle aziende moderne.

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

5 segreti per farsi assumere se cerchi lavoro secondo Google

Social network e aziende: contenuti sempre piu' real time, da Meerkat a Periscope

10 utili e sorprendenti funzioni di Google che non conosci

GreenBiz.it

Network