Menu

linkedin-2Linkedin è il network creato per il business, dedicato ai professionisti e pensato per accrescere i propri contatti lavorativi.

Nato prima di social network ben più noti, Linkedin è tra i primi siti, in ordine di tempo, che consentono di creare una propria rete sociale di contatti. Oggi conta 225 milioni di iscritti di cui oltre 4 milioni solo in Italia.

Vediamo quali sono gli aspetti più interessanti di questo social network.

Linkedin per il business

Linkedin è uno strumento incredibile per promuovere la propria azienda e confrontarsi con altri contatti del medesimo settore.

È pertanto fondamentale avere un profilo aziendale completo, condividere notizie e aggiornamenti quotidiani al fine di incrementare la propria rete di “follower”. In uno studio è emerso che il 50% dei sostenitori di un'azienda comprerebbero prodotti e servizi più volentieri se fossero coinvolti in qualche modo su Linkedin.

Linkedin: la ricerca del lavoro

Molti sanno che Linkedin si usa per trovare lavoro. Ma viene davvero usato nella maniera corretta? Per farlo, bisogna avere un profilo aggiornato con un’ampia rete di contatti dello stesso settore lavorativo. Ma anche l’iscrizione a gruppi può risultare determinante per condividere idee, confrontarsi su temi d’interesse e aumentare la propria reputazione. Ogni gruppo apre delle discussioni che possono rivelarsi una buona occasione per conoscere personalità interessanti e perché no, ricevere qualche proposta di lavoro.

Linkedin: la rivoluzione del recruiting

Per verificare come Linkedin stia cambiando il modo di selezionare il personale, gli specialisti del marketing hanno condotto ricerche approfondite e hanno scoperto che i selezionatori non devono più vedersela con curricula o elaborati per trovare i futuri collaboratori: ricercano direttamente i profili d’interesse su Linkedin.

Questo social network è uno strumento potente anche perché riesce a individuare potenziali lavoratori alla ricerca dell'impiego dei sogni desiderosi di espandere il network. È di gran lunga più efficace di qualsiasi bacheca di annunci.

Hoffman, il fondatore di Linkedin, dice che "le regole dell'imprenditoria sono linee guida e non leggi di natura". Quando costruisci qualcosa di nuovo potresti avere bisogno di ignorare le regole dell'imprenditoria. Tu sei l'imprenditore quindi le regole fattele da solo.

Questo ci dovrebbe far capire come Linkedin sia uno strumento imprescindibile per professionisti e aziende che vogliono creare qualcosa di nuovo, consolidare la propria posizione o accrescere la propria visibilità.

Alessia Giammarinaro

GreenBiz.it

Network