Menu

aereo elettrico e-thrustIl futuro del trasporto aereo è elettrico. Il trasporto aereo dei passeggeri, entro il 2050, potrà trasformarsi radicalmente. Il Consorzio Europeo Aerospaziale EADS ha presentato il proprio modello di aereo di linea ibrido-elettrico, che porta il nome di E-Thrust. L'aereo è stato sviluppato in collaborazione con Rolls-Royce per accrescere l'efficienza energetica degli aeroplani del futuro.

Ci troviamo di fronte ad un concept di aereo a propulsione elettrica ibrida, dotato di un sistema che potrà limitare il consumo di carburante, le emissioni inquinanti e il rumore prodotto durante il decollo, l'atterraggio e il volo. L'insieme di tali caratteristiche è stato incorporato in un unico progetto denominato eConcept

L'intero progetto è parte di un'iniziativa della Commissione Europea, che prende il nome di "Flightpath 2050 Plan". L'Europa mira a ridurre le emissioni di Co2 del trasporto aereo per il 75 per cento, insieme ad un taglio del 90% relativo all'ossido di azoto e del 65% per quanto riguarda i livelli del rumore, correlato all'inquinamento acustico, il tutto rispetto agli standard che erano stati stabiliti nel 2000.

E-Thrust prevede un sistema a propulsione distribuita, che comprende numerose elettroventole sistemate in gruppo lungo tutta la lunghezza di ogni ala dell'aeroplano. Una batteria ha il compito di fornire elettricità alle elettroventole, che vengono inoltre caricate da un'unità in grado di produrre energia a partire dal gas, secondo un sistema avanzato. La batteria ha anche il compito di intervenire per fornire energia in caso di emergenza e di danneggiamento del sistema a gas.

aereo elettrico e-thrust 1

In più, uno speciale sistema di progettazione del design del velivolo ne permette una riduzione del peso e delle dimensioni, con particolare riferimento alla porzione verticale della struttura. Le novità per il settore del trasporto aereo non sarebbero finite qui. Infatti pare che EADS si stia preparando a presentare un modello di aereo completamente elettrico, alimentato da pannelli solari posizionati sulla sua superficie. L'annuncio ufficiale è atteso nel giro di una manciata di anni. Ciò potrebbe rendere il trasporto aereo dei passeggeri, tra i più impattanti per quanto riguarda l'inquinamento e le emissioni di Co2, completamente rinnovabile.

Marta Albè

 

Network