Menu

xylinum cones 2

E se si utilizzassero dei batteri per "far crescere" nuovi materiali da costruzione? Sembra un'assurdità, eppure è possibile: come nel caso degli Xylinum Cones, dei coni di cellulosa biodegradabili al 100%, "creati" da microorganismi biologici e nati dall'intuizione di due designer, Stefan Schwabe e Jannis Hülsen.

Il progetto, avviato con l'obiettivo di sperimentare nuove possibilità nel campo dei materiali e di aprire percorsi inediti o inesplorati, si basa sull'analisi delle potenzialità dello Xylinum, un particolare tipo di batterio in grado di generare, dal consumo di zucchero, una struttura fibrosa a base di cellulosa, molto simile alla plastica. In una prima fase, il materiale così prodotto è stata utilizzato dai due designer per rivestire e rendere resistente gli oggetti più disparati.

Portando avanti il progetto, i suoi autori hanno compreso che, attraverso dei particolari processi chimici, era possibile influire in modo determinante sulle proprietà finali di tale cellulosa di origine batterica, rendendola più flessibile e adatta ad un'ampia gamma di applicazioni.

Il passo successivo è stato far crescere tale materiale all'interno di uno stampo sospeso, in modo da conferirgli la forma di un cono (da cui il nome, Xylinum Cones), per poi utilizzarlo come modulo-base per la realizzazione di composizioni ispirate a modelli naturali, come le scaglie dei rettili o i favi delle api.

xylinum cones 1

xylinum cones 3

Oltre ad essere innovativi, gli Xylinum Cones mostrano come sia possibile creare materiali versatili e resistenti attraverso un ciclo di produzione sostenibile e trasparente: un esperimento che potrebbe rivoluzionare il modo in cui si realizzano numerosi oggetti e che potrebbe avere applicazioni originali e interessanti nel campo della bioarchitettura.

Lisa Vagnozzi

LEGGI anche

Batterie naturali, addio metalli pesanti: quando l'energia È gestita dai batteri

Pneumatici green con gli scarti del riso

Materiali dai funghi. Tutte le applicazioni, dal packaging all'edilizia

Aggiungi commento

Le idee e le opinioni espresse dai lettori attraverso i commenti a non rappresentano in alcun modo l'opinione della redazione e dell'editore. Gli autori dei messaggi rispondono del loro contenuto.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi siamo

Network