Menu

lubiana smartL'European Green Capital Award 2016 è andato a Lubiana. La città slovena ha conquistato il titolo di capitale più verde d'Europa grazie alle politiche portate avanti nell'ambito dei trasporti sostenibili e della sensibilizzazione dei cittadini. Un lungo passo verso il cammino che la porterà ad essere sempre di più una smart city.

E città intelligenti fanno rima con città sostenibili. Concetto afferrato bene dalla capitale della Slovenia che da 10 anni a questa parte ha messo in campo delle politiche spinte a favore della mobilità sostenibile, rivoluzionando di fatto il settore dei trasporti.

Fino a un decennio fa, Lubiana era invasa dalle auto, che adesso hanno lasciato il posto ad alternative eco-compatibili. Lo scorso anno, in città è stato modificato il flusso di traffico limitando auto e moto e dando la precedenza ai pedoni, ai ciclisti e al trasporto pubblico. E i numeri lo confermano: impennata delle biciclette e del bike sharing con oltre 1,6 milioni di 'noleggi' del 'BicikeLJ' dal 2011.

E il futuro della città guarda ad obiettivi ancora più ambiziosi, che mirano a rendere pari le quote di trasporti pubblici, traffico non motorizzato e veicoli privati entro il 2020. La premiazione si è svolta a Copenaghen, città attualmente in carica.

L'iniziativa capitale verde è stato molto importante nella diffusione dei messaggi verdi in tutta Europa, ma è stato molto di più di una iniziativa di comunicazione. È stato un catalizzatore in molte città, spingendo in avanti i cambiamenti e le trasformazioni che avrebbero forse preso un paio di anni in più e spingendo avanti iniziative che contribuiranno ad accelerare la transizione verso un'economia più verde e più sostenibile in tutta l'UE,ha detto il Commissario europeo per l'Ambiente Janez Potočnik in occasione della premiazione.

Le altre candidate battute dalla città slovena erano: Essen, Nijmegen, Oslo e Umeå. Ma Lubiana ha conquistato il favore della giuria per la sua strategia improntata alla sostenibilità, la cosiddetta “Vision 2025” che unisce il programma di protezione ambientale, il Piano di Mobilità Sostenibile, il Piano d'azione per l'energia sostenibile e la strategia dell'elettromobilità. Tutto all'insegna dell'innovazione.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

European Green Capital 2015: è Bristol la capitale più verde

Verso le smart city: con ecobonus giro d'affari da 35 mld

Smart city: la buia e fredda città più a Sud del mondo illuminata da fari a Led di una start up italiana

Smart City: le 10 città del mondo con più opportunità per le aziende

GreenBiz.it

Network