Menu

ravenna smart cityRavenna è la città italiana dove la qualità della vita è migliore. Lo afferma la nuova classifica de Il Sole 24 Ore, che estende il primato a tutta la provincia di Ravenna, che da anni si trovava tra le prime posizioni, ma che non aveva mai raggiunto il podio.

Ogni anno questa classifica confronta le performance delle province italiane prendendo in considerazione parametri ben precisi, che includono il monitoraggio della capacità del territorio italiano di mettere a disposizione dei cittadini strumenti adatti a migliorare la qualità della vita. La classifica giunge quest’anno alla 25esima edizione.

Dalla classifica emerge, ancora molto netto, il divario tra Nord e Sud, che in un quarto di secolo si sarebbe mantenuto quasi invariato. Il Sud appare rallentato dalle emergenze nell’ambito del lavoro, delle infrastrutture e dell’ambiente. Non a caso nell’ultima posizione della classifica troviamo Agrigento, che aveva già raggiunto questo primato negativo nel 2007 e nel 2009.

Ravenna ha rubato il primo posto a Trento, che si era posizionata in testa alla classifica nel 2013. Tenore di vita, popolazione, servizi, tempo libero, affari e lavoro sono soltanto alcuni dei parametri più importanti della classifica.

Per quanto riguarda le posizioni raggiunte dalle maggiori città italiane, troviamo Milano all’ottavo posto e Roma al 12esimo posto. Ravenna ha ottenuto il primo posto soprattutto grazie ai voti conquistati in materia di servizi, ambiente e salute, con particolare riferimento alla disponibilità di asili rispetto alla potenziale utenza. Inoltre il tasso di emigrazione ospedaliere non raggiunge il 3%.

Le città e province dove si vive meglio sono quelle medio-piccole, tra il Nord Est e l’Emilia Romagna, che si riconferma la regione con i risultati migliori, dato che tra i primi 10 classificati compaiono anche Modena, Bologna e Reggio Emilia. Torino è al 54esimo posto mentre Napoli e Palermo sono al 95esimo e 96esimo posto, in fondo alla classifica.

Per quanto riguarda il Sud, i risultati migliori riguardano soltanto le province della Sardegna, che sono riuscite a raggiungere la parte più alta della classifica, con riferimento a Sassari, Nuoro e Olbia-Tempio.

Nel Nord Italia, Cuneo è la città del Piemonte dove si vive meglio, mentre per quanto riguarda la Lombardia, Milano ha perso alcune posizioni sul fronte del tenore di vita. A predominare la classifica, insieme a Ravenna e alle città dell’Emilia Romagna, troviamo infine il Nord Est, con Trento al secondo posto, Belluno al quarto posto e Bolzano al decimo.

Classifica della Qualità della vita 2014: ecco le prime 10 posizioni.

1) Ravenna

2) Trento

3) Modena

4) Belluno

5) Reggio Emilia

6) Aosta

7) Bologna

8) Milano

9) Siena

10) Bolzano

Consulta qui la classifica completa della Qualità della vita 2014.

Marta Albè

Leggi anche:

7 azioni per le smart city contro i cambiamenti climatici

Smart City: le 8 città’ del futuro che sono gia’ qui (FOTO)

10 prototipi per smart city nel cassetto

GreenBiz.it

Network