Menu

risparmiare 450L’idea è bella ma mancano i soldi per realizzarla. Quante volte è capitato?

Ecco qualche consiglio, direttamente da Chris Guillebeau, autore di The $100 Startup, per non lasciare i sogni nel cassetto e diventare imprenditori senza investire un capitale iniziale da urlo.

1) COSTRUISCI QUALCOSA

Il fai da te è tornato prepotentemente di moda, così come l’arte del riciclo. Non serve troppo denaro per pagare i fornitori, visto che le materie prime o sono scarti o sono a basso costo. Ma il ricavato delle vendite spesso riesce a superare di decine di volte l’investimento iniziale. Dove vendere? Online, naturalmente, ma non solo su eBay. I siti Web specializzati in questo tipo di compravendita sono ormai decine, basti pensare ad Etsy o ad Ab Ès Market, specializzato in prodotti naturali come creme, candele e simili.

2) RIVENDI

Non sei in grado di costruire nulla? Non hai manualità? Nessun problema, non tutti sono creativi o credono di esserlo. È sempre possibile creare business attorno a prodotti già realizzati e i canali sono tantissimi. Qualcuno è diventato persino famoso facendo così. È il caso di Sophia Amoruso, fondatrice di Nasty Gal, che ha iniziato comprando e rivendendo pezzi unici e vintage su eBay. Nel 2011 la sua società aveva oltre 200 dipendenti e un fatturato di 24 mld di dollari.

3) VENDI SERVIZI

Quali sono i tuoi interessi? In cosa sei specializzato? Se hai un’idea precisa e una professionalità in mano puoi venderla. Non serve serve una laurea o una qualifica, a volte basta la semplice vendita di conoscenza per entrare nel mondo del business. Fiverr, Craigslist, Elance, Taskrabbit e Skillshare sono ideali per chi vuole capirne di più.

4) BARATTA

Non c’è nulla di strano nel farlo. Il tuo business non sarà sminuito se cerchi ciò che ti serve e poi lo acquisti barattandolo con ciò che hai.

5) USA I SERVIZI LOW COST

Usa Fiverr o Elance per promuovere i tuoi prodotti. Tantissimi grafici mettono a disposizione la loro arte e offrono loghi che costano dai 5 ai 25 dollari. I biglietti da visita si possono stampare con il celeberrimo Vistaprint e online ci sono tantissimi codici promozionali o coupon che permettono di risparmiare su tutto.

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

brillanti idee green finanziate dal basso con il crowdfunding finanziate dal basso con il crowdfunding

Start up: 6 idee di impresa per l’alimentazione sostenibile

Sharing economy: come comprare energia rinnovabile dai vicini

GreenBiz.it

Network