Menu

cheerleaders cinesiLa mossa è quella di alcune aziende di informatica cinesi, che ora hanno deciso di assumere giovani e belle programmatrici cheerleader per motivare lo staff di sesso maschile. L’idea è quella di creare “un ambiente di lavoro divertente”, che include partite di ping pong e conversazioni.

Naturalmente, le foto della trovata hanno fatto il giro del Web e mostrano queste ragazze vestite con abiti sgargianti che tentano di intrattenere i dipendenti dell’azienda dialogando con loro, oppure mentre ridono insieme o si impegnano in attività di varia natura, come appunto il ping pong. Insomma, non si tratta di vere e proprie cheerleader, con pon pon o balletti sincronizzati.

Un HR Manager dell’azienda ha peraltro tentato di spiegare il motivo di tale iniziativa: “I nostri programmatori sono per lo più maschi e sono terribili nella socializzazione. La presenza di queste ragazze ha aiutato moltissimo il loro lavoro in termini di efficienza e motivazione”.

Ma il popolo del Web non ha preso di buon grado queste scene e le ha ritenute offensive. Soprattutto molte donne le hanno criticate e subito hanno anche puntualizzato che il genere femminile sarebbe molto più efficiente al posto di quegli uomini senza il bisogno di cheerleader.

cheerleaders facebook Non tutti però sono della stessa opinione e minimizzano. Da RocketNews24, Casey Baseel scrive che “i ragazzi tendono a diventare pigri senza una presenza femminile intorno”. Ma possiamo parlare di team building anche in casi come questo? Occorre una “distrazione” come questa per far sì che i dipendenti lavorino come dovrebbero? Non è il caso, a meno che non si cerchino momenti di gloria sul Web.

Sicuramente è meglio incentivare i dipendenti dando loro maggiore flessibilità di orariRichard Branson docet – oppure premiandoli se i risultati delle vendite sono brillanti, o dando benefit come fanno le grande aziende, Facebook in testa.

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

10 passi per migliorare la produttivita' sul lavoro

Facebook: aumento salario minimo e nuovi benefit, soprattutto per le donne

Ferie illimitate, il segreto della produttivita'. Parola di Richard Branson

GreenBiz.it

Network