Menu

entre nous

Nel centro di Bruxelles sta per nascere un’oasi sostenibile e conviviale grazie a una campagna di crowdfunding che ne permetterà l’apertura il prossimo ottobre.

Il mondo della ristorazione sta cambiando così come le abitudini alimentari dei cittadini. Ecco che allora Entre Nous si affaccia nel quartiere della stazione Midi di Bruxelles come progetto dedicato all’alimentazione sostenibile.

Il cibo slow vuole superare il fast food e vuole essere sempre preparato con ingredienti freschi e di origine locale per creare piatti sia da consumare sul posto che da portar via. L’idea è mettere a disposizione dei consumatori dei prodotti dell’agricoltura sostenibile del luogo per supportare la filiera corta.

Entre Nous vuole dunque essere l’unico intermediario tra i produttori e i consumatori. Una parte del locale sarà una bottega con prodotti in vendita e proprio con questi ingredienti si prepareranno i piatti da servire al punto ristoro.

Seguendo la linea dell’alimentazione salutare e sostenibile si troveranno in vendita prodotti non solo locali ma anche di stagione. L’idea di fondo è di proporre un locale che non sia soltanto un luogo dove fermarsi a fare uno spuntino o dove fare acquisti ma anche dove partecipare a eventi conviviali, incontri con i produttori locali e workshop a tema.

entre nous

Come progetto imprenditoriale che integra l’economia circolare Entre Nous ha ottenuto una borsa Village Finance all’interno del Programma Regionale in Economia Circolare (PREC) anche grazie alla proposta di pratiche per la riduzione dei rifiuti e degli imballaggi.

{vimeo}181530438{/vimeo}

Marta Albè

Leggi anche:

GreenBiz.it

Network